banner
Eosfinex integra Wombat per gestire EOS
Eosfinex integra Wombat per gestire EOS
Altcoin

Eosfinex integra Wombat per gestire EOS

By Alfredo de Candia - 9 Dic 2020

Chevron down

In un recente comunicato diffuso da parte di Spielworks, apprendiamo che l’azienda ha fatto integrare il famoso wallet per gestire la blockchain di EOS, ossia Wombat, nella piattaforma di Eosfinex, 

Ricordiamo che Eosfinex è un exchange decentralizzato dove è possibile scambiare diversi token basati sulla blockchain di EOS, sfruttando la liquidità.

Ricordiamo che la blockchain di EOS sfrutta un sistema ad account, basati su un sistema alfanumerico a 12 cifre, quindi molto semplice da ricordare e da condividere con tutti. Questi account però non sono gratuiti visto che hanno al loro interno le risorse per gestire l’account, ossia RAM, CPU e NET. Ogni account ha delle risorse minime di cui deve disporre per immagazzinare le informazioni come quelle riguardanti i token.

L’integrazione di Wombat su Eosfinex

Invece, il wallet di Wombat permette a tutti di creare un account EOS, ed anche un account Telos, in maniera gratuita. In questo modo gli utenti possono fin da subito usare la blockchain di EOS, mentre invece se l’utente dovesse voler esportare la propria chiave privata, allora dovrà pagare una piccola somma, circa 2 euro, che sarebbe sempre comunque inferiore alla somma richiesta per creare un account in altra maniera. Infatti, questa cifra varia di solito dai 5 ai 10 euro, e si tratta di un processo più complicato per un utente alle prime armi (la procedura è spiegata nei dettagli nel libro Mastering EOS).

Inoltre con questa combinazione di Eosfinex con il wallet Wombat, gli utenti potranno accedere direttamente all’exchange senza particolari problemi, e quindi scambiare o recuperare i token che si vogliono, persino Bitcoin, grazie ai pBTC che troviamo proprio sulla blockchain di EOS.

Per avere una buona finanza decentralizzata è infatti importante disporre anche di una buona liquidità come ha ricordato il CEO di Spielworks, Adrian Krion:

“Promuovere la diffusione della DeFi è un’importante pietra miliare. Portare liquidità al settore è assolutamente cruciale per le ambizioni a lungo termine, soprattutto quando si tratta di un’adozione pionieristica di Bitcoin sulla blockchain di EOS”.

Wombat permette quindi di portare gli utenti nel mondo EOS senza difficoltà, ha commentato l’head of product & business strategy di Eosfinex, Steven Quinn:

“Siamo molto lieti di aver integrato Wombat. Wombat ha una forte community e ha un’incredibile facilità d’uso nello spazio EOS attraverso la fornitura di account EOS gratuiti ai nuovi utenti. Siamo entusiasti di offrire la liquidità di eosfinex alla community di Wombat”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.