banner
Monero: in aumento le transazioni di XMR
Monero: in aumento le transazioni di XMR
Altcoin

Monero: in aumento le transazioni di XMR

By Alfredo de Candia - 22 Dic 2020

Chevron down

Con l’aumento del prezzo di varie crypto su quasi tutti i fronti, possiamo vedere come alcune crypto sono aumentate non solo di valore ma anche per quanto riguarda il numero delle transazioni, come per esempio Monero.

Infatti, spesso, ad un aumento del prezzo, aumenta anche il numero di transazioni, come avvenuto anche nel caso di Bitcoin.

Monero (XMR) è una delle poche privacy coin che permette di celare sia il saldo del wallet che l’importo transato.

Se andiamo ad analizzare i dati forniti da CoinMetrics, possiamo vedere nel dettaglio l’andamento delle transazioni di Monero ed i vari fattori che hanno inciso su questo aumento.

Le transazioni su Monero (XMR)

Come c’era da aspettarsi, l’aumento delle transazioni di Monero (XMR) è dovuto per la maggior parte all’aumento del prezzo, che ha reso più attive le persone nell’effettuare varie operazioni con questo asset.

Il punto più basso come numero di transazioni lo troviamo invece agli inizi di settembre, quando le transazioni erano poco meno di 10mila e il prezzo poco sotto gli 80 dollari, poi gradualmente sono aumentate proporzionalmente al prezzo dell’asset fino ad arrivare ai giorni nostri con oltre 19mila transazioni ed un prezzo di quasi 140 dollari.

Le ultime notizie su Monero

Di recente l’IRS americana ha promosso dei brevetti (sono già 2 quelli che si conoscono) per tracciare Monero. E proprio in quel periodo dell’annuncio è partito un primo aumento delle transazioni, forse per sbarazzarsi dell’asset il più in fretta possibile così da non essere rintracciato dalle autorità competenti, vuoi per problemi fiscali o per attività illecite.

Altro aspetto da tenere in considerazione è il delisting dagli exchange, cosa che lo rende problematico da recuperare e vendere. Ora sono infatti pochi gli exchange su cui recuperare o vendere l’asset, quindi forse gli utenti stanno approfittando del listing ancora per liquidarlo e non avere problemi in futuro su un asset che potrebbe essere difficile da vendere.

Gli utenti utilizzano gli exchange più per vendere l’asset che per comprarlo, visto che non ha senso comprare un asset dedito alla privacy, da una piattaforma centralizzata e che conosce tutti i nostri dati.

Sicuramente Monero rimane uno degli asset preferiti dalle attività criminali, che non solo le sfruttano per movimentare capitali, ma anche come forma di pagamento per i riscatti che i criminali richiedono alle vittime e quindi in questa maniera continuano a perpetrare le loro malefatte. 

Ovviamente, non è la sola ragione per cui usare Monero, visto che tutela la privacy e ci sono motivi anche non illegali per cui è ideale il suo utilizzo.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.