banner
ESA entra nel mondo blockchain con EZ Lab
ESA entra nel mondo blockchain con EZ Lab
Blockchain

ESA entra nel mondo blockchain con EZ Lab

By Marco Cavicchioli - 23 Dic 2020

Chevron down

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha selezionato un progetto basato su blockchain di EZ Lab per l’agricoltura sostenibile. 

Infatti EZ Lab è risultata essere l’unica azienda italiana ad essersi aggiudicata il bando Aspire di ESA. 

EZ Lab è un’azienda innovativa specializzata in soluzioni digitali avanzate per i settori Agrifood, Tessile, Energy, Real Estate, Sanità, Arte, Cosmesi e Supply Chain. 

Fu fondata nel 2014 nell’incubatore universitario Galileo Visionary District di Padova, ed oggi ha anche due sedi all’estero, in California ed in Francia. 

Grazie al meccanismo di co-finanziamento denominato “Aspire with ESA” l’Agenzia Spaziale Europea mette risorse a favore di progetti che utilizzano innovazioni tecnologiche per produrre impatti positivi a livello sociale ed economico. 

SmartAgrisat, il progetto blockchain di EZ Lab per ESA

Il progetto selezionato si chiama SmartAgrisat, ed utilizzerà fotografie ad altissima risoluzione messe a disposizione da satelliti per analizzare in modo automatizzato immagini multispettrali degli appezzamenti agricoli, e per elaborare mappe dettagliate sullo stato vegetativo delle piante, sulle loro necessità fisiologiche, sull’umidità del suolo e sulle aree soggette a stress idrici. 

Le mappe serviranno per elaborare piani che indicano le dosi variabili di fertilizzanti, prodotti fitosanitari, acqua, da somministrare in base alla zona da trattare. Questi dati verranno inviati ai singoli agricoltori attraverso connessioni veloci e sicure (anche in 5G), garantite dalla tecnologia blockchain, integrata all’interno della piattaforma. 

Questi dati, a loro volta, saranno compatibili con i computer di bordo dei trattori a guida semiautomatica, e con sistemi di irrigazione automatizzata capaci di variare il volume di distribuzione e la quantità di prodotto erogato in campo.

Il project manager del settore Business Development di ESA, Gonzalo Martin De Mercado, ha dichiarato: 

“Siamo entusiasti di poter supportare EZ Lab nel suo obiettivo ambizioso di diventare leader europeo nell’innovazione e nella sostenibilità. In questo  progetto abbiamo riconosciuto la capacità di perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030, che sono alla base dei requisiti richiesti dal nostro bando. L’utilizzo della tecnologia blockchain applicata alle colture agricole può produrre effetti benefici in linea con i Sustainable Development Goals: in particolare nel campo della produzione alimentare sostenibile, della preservazione delle risorse idriche del pianeta, della riduzione dell’uso di sostanze chimiche”. 

Il CEO e fondatore di EZ Lab, Massimo Morbiato, ha commentato dicendo: 

“È un grande onore per noi essere stati scelti da ESA tra i quattro progetti approvati e finanziati, unici in Italia tra gli 80 provenienti da tutta Europa. Con questo progetto, grazie al nostro know-how nella blockchain e all’esperienza maturata dal nostro partner Archetipo nella telerilevazione, intendiamo entrare anche nel settore Space Technology, un mercato in rapidissima crescita. Automatizzare i processi decisionali degli imprenditori agricoli aiuterà a migliorare la qualità dei loro prodotti e ad abbattere l’uso di pesticidi e lo spreco di acqua – aggiunge Morbiato – Unendo blockchain, precision farming e tecnologie spaziali contribuiamo così agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.