banner
Bitcoin: alcune previsioni di prezzo ribassiste
Bitcoin: alcune previsioni di prezzo ribassiste
Bitcoin

Bitcoin: alcune previsioni di prezzo ribassiste

By Marco Cavicchioli - 29 Dic 2020

Chevron down

Stanno iniziando a circolare da qualche giorno alcune previsioni ribassiste sul prezzo di bitcoin per il breve periodo. 

Una di queste è di Tanya Abrosimova di FXStreet, secondo cui il prezzo di bitcoin a questo punto potrebbe anche crollare rapidamente fino a 24.000$, visto che non ci sono barriere significative al di sotto dei 26.500$. 

Il fatto è che 26.500$ è proprio l’area attorno alla quale sta oscillando oggi, mentre addirittura negli ultimi giorni è già stato testato anche il supporto dei 26.000$, che ha retto per due volte, ed in entrambi i casi è stata seguito da un rimbalzo. 

Abrosimova fa notare che bitcoin si è ritirato dai massimi storici registrati domenica, ma si trova ancora in una zona verde sia su base giornaliera che su base settimanale. 

Scrive: 

“Bitcoin è sulle montagne russe da domenica. La moneta ha raggiunto un nuovo record a  28.250$ ed è crollata a 25.700$ in poche ore, in mezzo a massicce prese di profitto. Al momento della scrittura dell’articolo, BTC ha recuperato fino a 27.000$, ma è ancora vulnerabile alle svendite”.

Infatti Bitcoin avrebbe completato questo breve ciclo di correzione, ma servirebbe una mossa sostenibile sopra i 27.000$ per riprendere a crescere. 

In caso contrario potrebbero scattare nuove vendite che potrebbero portare il prezzo a 25.500$ o a 24.000$. 

Tuttavia Abrosimova ipotizza anche che in caso di nuovo superamento dei 28.000$, e del raggiungimento di un nuovo massimo storico, la successiva resistenza sarebbe a 30.000$. 

Aggiunge che risulta che in questi giorni più di 8.200 indirizzi hanno acquistato circa 54.000 BTC in un range di prezzo compreso tra 25.700$ e 26.500$, pertanto se quest’area venisse rotta la pressione di vendita dovrebbe aumentare, portando il prezzo rapidamente a 24.000$. 

Questi scenari in realtà sono condivisi più o meno anche da altri analisti, con l’ipotesi dei 24.000$ che risulta essere relativamente ricorrente, come supporto in caso di rottura di quello dei 26.000$. 

D’altronde l’indice della paura e dell’entusiasmo è ormai da molto tempo su valori di euforia eccessivamente alti, e questo spinge molti a credere che un ritracciamento potrebbe essere alle porte. 

Bitcoin, la previsione sul prezzo di Roubini

C’è però anche invece chi è molto più pessimista, come Nouriel Roubini che dice

“Siamo vicini al punto in cui la bolla iperbolica sta per scoppiare”. 

A dire il vero tuttavia Roubini è da anni che sostiene che Bitcoin sia solamente una bolla pronta a scoppiare, e fino ad ora è sempre stato smentito dai fatti.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.