banner
Mark Cuban: molte criptovalute non sopravviveranno
Mark Cuban: molte criptovalute non sopravviveranno
Criptovalute

Mark Cuban: molte criptovalute non sopravviveranno

By Marco Cavicchioli - 12 Gen 2021

Chevron down

Il celebre imprenditore, investitore, e proprietario dei Dallas Mavericks, Mark Cuban, negli ultimi giorni ha parlato molto di criptovalute. 

Lo ha fatto con diversi tweet sul suo profilo Twitter ufficiale.

L’atteggiamento di Cuban riguardo le criptovalute è cambiato nel corso del tempo. Inizialmente era un vero e proprio detrattore, ma nel corso del tempo la sua posizione si è ammorbidita. 

Nell’ultima settimana ha pubblicato ben sei tweet che riguardano Bitcoin e le criptovalute.

Il primo è una risposta al noto sostenitore di Bitcoin Chamath Palihapitiya, con cui Cuban dichiara che sarebbe disposto a candidarsi per la presidenza USA qualora il prezzo di BTC arrivasse ad un milione di dollari. 

Anzi, aggiunge che, qualora fosse eletto, si impegnerebbe a donare 350 BTC all’anno al Tesoro, per ciascuno dei 4 anni del mandato, in modo da poter dare 1 satoshi ad ogni cittadino americano che si impegni a mantenerlo per almeno 10 anni. 

In realtà tuttavia i conti non tornano, perchè visto che un satoshi equivale ad un centomilionesimo di bitcoin, 350 BTC corrispondono a 35 miliardi di satoshi, mentre i cittadini USA sono circa 350 milioni. Pertanto con 350 BTC all’anno si potrebbero dare ai singoli cittadini americani 100 satoshi a testa, e lo stesso Cuban ha poi corretto

I consigli di investimento sulle criptovalute di Mark Cuban

In un secondo tweet invece ha parlato più genericamente del mercato delle criptovalute, paragonandolo alla famosa bolla delle dot-com

All’interno di questa analogia, BTC, ETH, ed alcune altre criptovalute sopravviveranno allo scoppio della bolla e prospereranno, come fecero ad esempio Amazon, eBay e Priceline, ma molte altre criptovalute non riusciranno a farlo. 

A tal proposito scrive

“Lungo la strada saranno fatte MOLTE fortune e PERDITE, e scopriremo chi ha lo stomaco per fare HODL e chi no. Il mio consiglio ? Impara come proteggerti”. 

Poi aggiunge anche che il valore delle criptovalute, come quello l’oro, è fatto dal rapporto tra domanda ed offerta sui mercati, ed il fattore che lo influenza di più è la scarsità dell’offerta rispetto alla domanda. Tuttavia ciò è vero soprattutto per BTC, mentre non è sempre vero anche per tutte le altre criptovalute. 

Infine sconsiglia apertamente di indebitarsi eccessivamente per investire in criptovalute, o in azioni ed altre valute, dicendo: 

“SEI UN Pazzo e c’è una probabilità del 99% che perderai TUTTO. Le storie di disastri personali si basano sull’effetto leva”. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.