Diginex, rendimento del 35% per il fondo crypto
Diginex, rendimento del 35% per il fondo crypto
Criptovalute

Diginex, rendimento del 35% per il fondo crypto

By Eleonora Spagnolo - 1 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il fondo di Diginex, Bletchley Park Multi-Strategy Fund ha ottenuto un rendimento netto stimato del 35% in un anno. I dodici mesi esaminati si sono conclusi il 31 gennaio 2021.

È quel che rileva la società, soddisfatta del successo di un prodotto decisamente particolare per il settore delle criptovalute. 

Diginex Limited infatti ha sviluppato questo fondo di hedge crypto, il Bletchley Park Multi Strategy Fund (BPMSF), che investe in strategie che generano rendimenti dalle criptovalute, senza limitarsi ad esporsi al solo prezzo del Bitcoin. Al contrario, la strategia di investimento di Diginex si basa su:

  • Arbitraggio crypto,  
  • market making,
  • opportunità di trading a breve termine, 
  • momentum, 
  • strategie di valore relativo.

Il rendimento netto del 35%, spiegano da Diginex, è dovuto anche alla scelta di altri fondi di investimento attentamente selezionati, insieme a manager di esperienza. Questo ha permesso di ottenere risultati lusinghieri non solo negli ultimi 12 mesi. Infatti il fondo ha ottenuto rendimenti positivi in 10 degli ultimi 15 mesi.

Diginex, un fondo di successo  

Thomas Chladek, gestore del fondo BPMSF, ha dichiarato: 

“Sono lieto di aver chiuso il primo anno solare completo con forti rendimenti per gli investitori. Il nostro processo di due diligence è all’avanguardia nel settore e l’esperienza che abbiamo generato in tre anni di ricerca ci permette di identificare forti manager per il futuro. Abbiamo analizzato letteralmente centinaia di potenziali manager in modo da poter trovare i migliori in assoluto in ogni classe”.

Shane Edwards, Head of Investment Products, di Diginex ha aggiunto: 

“Questa è una proposta di fondo davvero unica. I mercati delle criptovalute offrono opportunità che non esistono altrove. Il mercato è ancora in evoluzione e i trader intelligenti hanno l’opportunità di fare alpha reale. Credo che il 2021 sia l’anno in cui gli investitori lo riconoscono e capiscono il valore che porta a un portafoglio regolare o anche a portafogli con allocazioni significative a fondi hedge convenzionali.”

 Richard Byworth, CEO di Diginex, ha concluso: 

“Questo è un ottimo inizio per il track record del fondo, e un forte finale per il 2020, che è stato un anno di trasformazione per Diginex. Su tutta la linea stiamo raggiungendo una serie di traguardi chiave e stiamo vedendo un livello di interesse senza precedenti, dato che i partecipanti dei mercati finanziari riconoscono sempre più l’opportunità negli asset digitali”.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.