Mad Money: come investire i soldi dello stimolo secondo Jim Cramer
Mad Money: come investire i soldi dello stimolo secondo Jim Cramer
Fintech

Mad Money: come investire i soldi dello stimolo secondo Jim Cramer

By Marco Cavicchioli - 16 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Jim Cramer, il celebre conduttore di Mad Money sulla CNBC, ha pubblicato un lungo articolo in cui dà alcuni consigli su come investire i soldi ricevuti grazie allo stimolo monetario anti-Covid. 

Per prima cosa sostiene che le persone che stanno ricevendo gli assegni governativi probabilmente non guadagnano abbastanza per aver accumulato abbastanza capitale per avere risparmiato almeno 10.000$, ovvero la somma che Cramer ritiene necessaria per poter iniziare ad acquistare azioni.

A tal proposito consiglia prima di tutto di utilizzare questo denaro per pagare i propri debiti, oppure per migliorare la propria assistenza sanitaria con la propria assicurazione. 

Solo dopo aver fatto ciò consiglia di prendere in considerazione anche investimenti in azioni o in bitcoin. 

A proposito di bitcoin dice: 

“Bitcoin? Guarda, non ti dirò se dovresti comprare una frazione di bitcoin. Sono un credente. Puoi acquistare frazioni di bitcoin andando su Square (SQ). Te le venderanno. È uno dei motivi per cui mi piacciono le azioni di Square”. 

Jim Cramer, ex detrattore di Bitcoin

Cramer ha acquistato BTC a dicembre dello scorso anno, quando il prezzo era di 17.000$. Oggi, a pochi mesi di distanza, valgono già più di tre volte tanto.

Ma la cosa più interessante è l’affermazione esplicita “I am a believer”, con la quale Cramer rivela pubblicamente di credere nel futuro di Bitcoin. 

Infatti è solo da settembre 2020 che il celebre conduttore si è avvicinato a Bitcoin, perchè in precedenza andava annoverato addirittura tra i suoi detrattori. 

A convincerlo fu Anthony Pompliano, ovvero uno degli influencer crypto più famosi al mondo, nonché investitore di successo. 

Ma nell’articolo rivolto a chi riceverà gli assegni governativi non dice altro riguardo Bitcoin. 

Anzi, elenca una lunga serie di titoli azionari sui quali potrebbe essere investito questo denaro. Nonostante ciò però non è affatto illogico immaginare che una parte significativa di questi soldi alla fine effettivamente verranno usati per acquistare BTC. 

In un momento di difficoltà molte persone potrebbero rimanere letteralmente affascinate dalla possibilità, seppur ipotetica, di guadagnare molto in breve tempo, pertanto potrebbero azzardare un po’ di più, non comprando azioni ma comprando criptovalute. È già successo l’anno scorso, pertanto è probabile accada ancora.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.