Coinbase Pro ha “pompato” altre criptovalute
Coinbase Pro ha “pompato” altre criptovalute
Criptovalute

Coinbase Pro ha “pompato” altre criptovalute

By Marco Cavicchioli - 25 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Non si tratta di un vero e proprio pump volontario, ma il listing su Coinbase Pro si è nuovamente rilevato decisivo per la crescita del prezzo di alcune criptovalute.

Si tratta dei token di Ankr (ANKR), Curve DAO Token (CRV) e Storj (STORJ), il cui listing su Coinbase Pro è stato annunciato martedì 23 marzo 2021. 

Il prezzo di ANKR negli ultimi giorni stazionava poco sopra gli 0,07$, fino all’annuncio di Coinbase, che lo ha fatto schizzare fino a 0,11$ in poche ore. 

In altri termini Coinbase ha provocato un aumento di valore del 57%, sebbene poi il prezzo sia sceso fino a 0,85$. 

Il prezzo attuale, a due giorni di distanza dall’annuncio, è comunque ancora del 30% superiore a quello di lunedì. 

Sorte simile è toccata a CRV, il cui prezzo era in calo dai quasi 3$ di sabato ai 2,3$ di martedì. 

L’annuncio di Coinbase ha generato una crescita del 34% in poche ore, ma il giorno seguente era già tornato a 2,4$. Quindi si è trattato di un pump solamente momentaneo. 

Più clamoroso invece è il caso di STORJ, visto che da diversi giorni il prezzo faceva fatica a superare 1$. 

L’annuncio di Coinbase lo ha fatto impennare del 90% in poche ore, portandolo a 1,9$. Il giorno seguente è sceso fino a 1,4$, per poi però risalire quasi a 1,6$. 

Ora STORJ è tornato poco sopra gli 1,4$, ovvero più del 40% in più del valore pre-listing. 

Va però sottolineato che solo ANKR martedì ha fatto segnare il suo ATH, mentre quello di CRV risale ad agosto dello scorso anno, e quello di STORJ addirittura alla grande bolla speculativa di fine 2017 / inizio 2018, quando arrivò a superare i 2,8$. 

I “pump” di Coinbase Pro 

In passato pump simili dovuti proprio all’annuncio del listing su Coinbase si sono già verificati diverse volte, come accaduto recentemente su Cardano.

A volte il pump è solamente temporaneo, come nel caso di CRV, ma altre volte ha ripercussioni sul trend di medio termine dei prezzi. 

Quasi sempre il pump risulta essere abbastanza veloce, ovvero della durata di poche ore, e successivo all’annuncio, mentre nelle ore seguenti, comprese quello del listing vero e proprio, si verifica un calo. Anche stavolta la dinamica è stata questa.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.