Ripple entra in un’azienda di pagamenti transfrontalieri
Ripple entra in un’azienda di pagamenti transfrontalieri
Altcoin

Ripple entra in un’azienda di pagamenti transfrontalieri

By Marco Cavicchioli - 30 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ripple oggi ha annunciato l’acquisizione di una quota di minoranza di una società che si occupa di pagamenti transfrontalieri. 

L’azienda si chiama Tranglo, opera sul mercato asiatico, e l’accordo con Ripple prevede che la società americana ne acquisisca il 40%. 

Tranglo viene presentata come “il principale specialista asiatico di pagamenti transfrontalieri”, e si occupa in particolare del corridoio delle Filippine 

In particolare il panorama dei pagamenti transfrontalieri del sud-est asiatico risulta essere altamente frammentato, privo di uno standard per l’integrazione dei diversi sistemi. Questo richiede l’utilizzo di soluzioni costose, e la nuova partnership si propone di introdurne di più semplici ed economiche. 

Infatti Ripple espanderà nella regione la portata del servizio di liquidità on-demand (ODL) di RippleNet che utilizza l’asset digitale XRP per transazioni immediate ed economiche. In questo modo saranno anche introdotti nuovi corridoi ODL all’interno dell’attuale rete, mentre Tranglo continuerà a fornire i suoi attuali servizi di pagamento rendendo però le transazioni transfrontaliere più veloci, più economiche e più sicure.

Ripple espande i pagamenti transfrontalieri in Asia

Il sud-est asiatico risulta già essere la regione in più rapida crescita per l’adozione di RippleNet, tanto che Ripple ha nominato un nuovo amministratore delegato specifico per guidare ed espandere le sue operazioni in quest’area: Brooks Entwistle.

Una volta completata la transazione, dopo l’approvazione delle autorità locali, lo stesso Brooks Entwistle entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Tranglo, insieme al vicepresidente del Product and Delivery di Ripple, Amir Sarhangi. L’azionista di maggioranza di Tranglo rimarrà comunque sempre TNG Fintech Group.  

Il CEO di Tranglo, Jacky Lee, ha dichiarato: 

“Tranglo è sempre stata orgogliosa di rendere le transazioni transfrontaliere più veloci, economiche e sicure. Collaborando strettamente con Ripple e introducendo ODL in nuovi mercati, miriamo a promuovere l’ambizione di fornire servizi finanziari accessibili ed equi alle masse”. 

Il General Manager di RippleNet, Asheesh Birla, ha aggiunto: 

“La solida infrastruttura di pagamento di Tranglo, unita al loro servizio clienti e alla qualità senza precedenti, li rende un partner ideale per supportare la nostra espansione della liquidità su richiesta a partire dalla regione del sud-est asiatico. Siamo entusiasti di continuare e portare avanti la nostra missione condivisa di trasformare le transazioni transfrontaliere in modo che siano più veloci, più economiche e più sicure con la tecnologia blockchain e le risorse digitali”. 

Il prezzo di XRP sembra non aver risentito di questa notizia, ma va detto che negli ultimi giorni era già salito del 30%. Sebbene sia ancora lontanissimo dai massimi storici di gennaio 2018 è in netta crescita rispetto ai valori degli ultimi due anni.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.