Ripplenet per diminuire le fee dei pagamenti in euro
Ripplenet per diminuire le fee dei pagamenti in euro
Blockchain

Ripplenet per diminuire le fee dei pagamenti in euro

By Alfredo de Candia - 6 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Attraverso un comunicato stampa apprendiamo la notizia di una nuova partnership di Lemonway, sistema di pagamento centralizzato, che sfrutterà la tecnologia di RippleNet per abbattere i costi e aumentare la velocità dei pagamenti in euro all’interno del mercato europeo.

Con l’espandersi della globalizzazione e del mercato digitale, anche i pagamenti si sono evoluti in questi anni e sono nate forme di pagamento di vario tipo; ognuno cerca di usare ed integrare il sistema che preferisce per garantire una velocità superiore ed un costo contenuto in termini di fee.

Ed è così che Lemonway ha deciso di stringere una collaborazione per usare RippleNet.

Una soluzione, quella offerta da Lemonway, che tramite il suo servizio Nium è usata già da oltre 1400 marketplace sparsi per l’Europa. Ed è proprio per il notevole volume di utenti e di conseguenza di transazioni che ha scelto di sfruttare Ripplenet per scalare i pagamenti in euro, come ha ricordato il Chief Commercial and Marketing Officer Martin-Pierre Gaultier:

“Come azienda che abbraccia l’innovazione, siamo sempre alla ricerca di nuovi modelli di business e di capacità tecnologiche che ci consentano di offrire servizi migliori ai nostri commercianti. La nostra partnership con Ripple ne è una testimonianza, e siamo entusiasti di poter offrire pagamenti più rapidi e più convenienti per supportare le esigenze in evoluzione dei nostri clienti e dei commercianti”.

Ripplenet migliorerà i pagamenti in euro

Con l’implementazione di RippleNet la piattaforma potrà migliorare il processamento dei pagamenti in euro ed in futuro potranno estendere il servizio anche ad altre valute sempre sfruttando lo stesso sistema.

Questo dimostra che RippleNet può essere applicato non solo ad istituzioni finanziarie ma anche ad altre realtà di questo settore, come ha affermato il Global Head of Institutional Business di Nium, Rohit Bammi:

“Siamo lieti di annunciare il potenziamento dei percorsi di pagamento per gli utenti di Lemonway. Nium punta a creare un’infrastruttura fintech in grado di aiutare le banche e le istituzioni finanziarie a lanciare e scalare servizi finanziari digitali innovativi senza la complessità, i tempi e i costi precedentemente richiesti per farlo, e questa partnership con Lemonway attraverso RippleNet per migliorare le loro capacità di pagamento ne è una prova”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.