Ethereum:  raggiunti i record assoluti a 2.200 dollari
Ethereum:  raggiunti i record assoluti a 2.200 dollari
Trading

Ethereum: raggiunti i record assoluti a 2.200 dollari

By Federico Izzi - 12 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Tra sabato e domenica la capitalizzazione totale dell’intero settore ha superato per la prima volta i 2.000 miliardi di dollari, merito in gran parte delle altcoin, guidate da Ethereum, che stanno registrando nuovi record assoluti. 

coin360 20210412
Fonte: COIN360.com

Proprio Ethereum sale per la prima volta sopra i 2.200 dollari. 

BNB 20210412

Fa meglio Binance Coin (BNB) che continua a spiccare il volo andando oltre i 600 dollari, un rialzo che la vede triplicare il suo valore dai minimi di fine febbraio. BNB moltiplica di circa 20 volte le sue quotazioni dall’inizio dell’anno. 

La seconda settimana di aprile, beneficiando dei riflessi di quanto accaduto anche nel weekend, registra tra le big una prevalenza di segni verdi. Binance sale di oltre il 25% piazzandosi tra i migliori tre rialzi di giornata. Segue a distanza Tron (TRX), +8%, e Cardano (ADA) +4,5%. 

Oggi si fanno notare anche i rialzi delle privacy coin con Monero (XMR) che mette a segno un guadagno del 15% salendo in queste ore sopra o 340 dollari, livello più alto da maggio 2018.

Nel fine settimana si è fatta notare anche Ripple (XRP) che per la prima volta da gennaio 2018 rivede il valore di 1,5 dollari, anche se questo non le permette di mantenere la terza posizione tra le maggiori capitalizzate, che viene consolidata dal forte rialzo di Binance. 

La dominance di Bitcoin per la prima volta negli ultimi due anni scende sotto il 54%. È merito delle altcoin che salgono per la prima volta oltre i 950 miliardi di dollari.

DeFiPulse 20210412

Nuovi record assoluti anche per la DeFi che va ad un passo dai 52 miliardi di dollari. Consolida la prima posizione Compound che per la prima volta in assoluto sopra sopra i 10 miliardi. Segue Maker (MKR) e terza posizione è un testa a testa tra Aave e Uniswap. 

BTC 20210412
Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC) ad un passo dai massimi

Bitcoin si spinge al rialzo ad un passo dai massimi di metà marzo. In questo particolare momento l’andamento riflette il momento di euforia delle altcoin, una tendenza che dovrà essere confermata anche nei prossimi giorni della settimana. 

È necessario non spingersi sotto i 56.000 dollari, livello che coincide con i minimi della scorsa settimana, minimi di riferimento per capire impostazione dell’attuale ciclo mensile. 

ETH 20210412
Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH) in cerca di conferme dopo i record assoluti

I nuovi record storici confermano l’inizio del nuovo ciclo trimestrale. Nei prossimi giorni della settimana è necessario confermare la tenuta dei 1.900 dollari, livello che coincide con i precedenti massimi di metà febbraio, ora diventato area di supporto.

Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.