banner
Morgan Stanley: “le criptovalute continueranno sempre ad esistere”
Morgan Stanley: “le criptovalute continueranno sempre ad esistere”
Criptovalute

Morgan Stanley: “le criptovalute continueranno sempre ad esistere”

By Marco Cavicchioli - 22 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

In un recente report di Morgan Stanley, gli analisti della banca sostengono esplicitamente che le criptovalute continueranno ad esistere anche qualora le banche centrali emettessero le loro valute digitali. 

Lo riferisce Market Insider, che rivela che gli analisti di Morgan Stanley ritengono gli utilizzi delle valute digitali delle banche centrali (CBDC) differenti rispetto a quelli delle criptovalute.

Le differenza tra CBDC e criptovalute per Morgan Stanley

In particolare ritengono alcune criptovalute più simili a riserve di valore, simili all’oro, ed altre asset speculativi, piuttosto che invece mezzi di scambio per i pagamenti come le valute fiat emesse dalle banche centrali.

Pertanto avendo scopi diversi rispetto alle CBDC, anche quando le banche centrali emetteranno le loro valute digitali queste non saranno in grado di fare concorrenza alle criptovalute. 

Le uniche che potrebbero rischiare qualcosa sono le stablecoin, che tuttavia non sono vere criptovalute, ma token che rappresentano altri asset dal valore più stabile. Tra queste gli analisti di Morgan Stanley inseriscono anche Diem, ovvero la stablecoin di Facebook, ex Libra. 

Ultimamente invece altri analisti, come quelli di Bank of America, avevano affermato che le CBDC potrebbero ridurre l’attrattiva di tecnologie come bitcoin, tanto che potrebbero essere come “kryptonite” per le criptovalute. Tuttavia questa altra analisi è sembrata essere troppo superficiale per corrispondere a realtà. 

Il rapporto di Morgan Stanley inoltre afferma anche che le ragioni per investire in criptovalute sembrano essersi evolute nel corso del tempo, con molti investitori che vedono sempre di più bitcoin come una nuova asset class istituzionale, piuttosto che come sistema di pagamento sostitutivo.

Un altro punto rilevante di questa analisi è l’evidenziazione dell’incremento dell’interesse degli investitori per le criptovalute in parallelo alla “risposta senza precedenti della politica monetaria e fiscale alla pandemia”.

Infine viene sottolineata una differenza fondamentale tra le CBDC e le criptovalute, visto che le valute digitali delle banche centrali non saranno basate su un sistema di sicurezza decentralizzato, o su blockchain.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.