banner
Sondaggio Gemini: il 14% degli statunitensi possiede criptovalute
Sondaggio Gemini: il 14% degli statunitensi possiede criptovalute
Criptovalute

Sondaggio Gemini: il 14% degli statunitensi possiede criptovalute

By Marco Cavicchioli - 23 Apr 2021

Chevron down

Secondo un recente sondaggio condotto dall’exchange Gemini negli USA, negli Stati Uniti d’America ci sarebbero oltre 21 milioni di persone che posseggono criptovalute, ovvero circa il 14% dell’intera popolazione. 

Il report “The State of U.S. Crypto 2021” rivela che il sondaggio di Gemini è stato condotto su 3.000 investitori e consumatori negli Stati Uniti, e dimostra che una base di consumatori sempre più mainstream si sta interessando alle criptovalute.

Il sondaggio di Gemini sulle criptovalute

Le interviste inoltre sono state effettuate tra ottobre e novembre 2020, ovvero prima che si innescasse la potente bullrun del 2021. Pertanto il report potrebbe rivelare dati sottostimati rispetto alla realtà attuale. 

In totale sono stati intervistati 921 proprietari di criptovalute, e 1.697 consumatori interessati a saperne di più a riguardo.

L’età media degli investitori è risultata essere di 38 anni, rivelando che questo non è solamente un mercato per i millennial, sebbene questi siano in maggioranza. Infatti l’età media degli interessati che non hanno ancora fatto acquisti si è rivelata più alta, ovvero 44 anni. 

Un’altra cosa particolare è il fatto che tra i curiosi vi sia una maggioranza di donne (53%) rispetto agli uomini (47%), forse perchè tra gli uomini predominano coloro che hanno già effettuato degli acquisti. 

Il report svela che questa platea risulta essere più mainstream rispetto al passato, rappresentando potenzialmente un cambio in futuro di quello che attualmente consideriamo il tipico possessore di criptovalute. 

Infatti dai dati è emerso anche che le criptovalute vengono sempre meno viste come asset speculativi, e sempre più invece come un elemento di una strategia di investimento a lungo termine, visto che la maggior parte degli investitori ha dichiarato di aver acquistato per la detenzione a lungo termine.

Infine viene stimato che circa il 14% dell’intera popolazione statunitense possiede criptovalute, ovvero 21,2 milioni di adulti. Questo dato inoltre potrebbe risultare approssimato per difetto. 

Il report pertanto conclude dicendo che la consapevolezza sulle criptovalute si sta diffondendo sempre di più, e l’accettazione sta diventando mainstream. Anzi, ormai in USA ci sarebbero più persone interessate alle criptovalute rispetto a coloro che invece se ne disinteressano completamente, tanto che viene stimato che nei prossimi 12 mesi potrebbero entrare in questo mercato altri 19,3 milioni di statunitensi.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.