banner
In arrivo un nuovo ASIC miner per Ethereum
In arrivo un nuovo ASIC miner per Ethereum
Mining

In arrivo un nuovo ASIC miner per Ethereum

By Marco Cavicchioli - 29 Apr 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il noto produttore cinese Bitmain ha annunciato il rilascio entro fine anno di un nuovo ASIC miner per Ethereum. 

Si tratta dell’Antminer E9, presentato con un breve video come un miner specifico per Ethereum. 

La cosa curiosa è che proprio nel corso del 2021, o al massimo nei primi mesi del 2022, in teoria sarebbe previsto il passaggio di Ethereum dalla Proof-of-Work (PoW) alla Proof-of-Stake (PoS), che dovrebbe rendere obsoleti gli ASIC per Ethereum. 

Tuttavia, nonostante ciò, Bitmain ha deciso lo stesso di rilasciare un nuovo miner per Ethereum, probabilmente immaginando che il mining di ETH andrà avanti ancora per un po’ di tempo. 

Il nuovo ASIC miner per Ethereum di Bitmain

Il nuovo Antminer E9 farà il lavoro di 32 schede grafiche (GPU), ovvero i processori attualmente utilizzati per minare ETH, con una potenza fino a 3 GH/s. 

Ethereum utilizza un algoritmo di hashing diverso da quello di Bitcoin (SHA-256), pertanto il nuovo E9 è stato creato appositamente per riuscire a minare ETH. 

Anche il produttore di GPU Nvidia ultimamente aveva deciso di mettere sul mercato schede grafiche specifiche per il mining, come risposta alla carenza di schede grafiche dovuto al boom del mining. 

Infatti ad esempio nell’ultimo anno la profittabilità del mining di ETH si è praticamente decuplicata, grazie al notevole aumento di valore di Ether. Questo ha portato anche ad un incremento dei miner e delle macchine utilizzate, tanto che l’hashrate è quasi quadruplicato

Bitmain non ha svelato molti altri dettagli riguardo l’E9, se non che il consumo sarà fino a 2.556W, con un’efficienza di 0,85 J/M. Manca quindi una delle informazioni principali, ovvero il prezzo, che però secondo alcune stime potrebbe superare i 20.000$. 

Tra l’altro circolano anche ipotesi secondo le quali i miner di Ethereum non lasceranno la vecchia blockchain basata su PoW, nemmeno quando verrà rilasciata quella nuova basata su PoS, perché si aspettano che il mining di ETH possa continuare almeno ancora per un anno dopo il lancio di Ethereum 2.0.

Non dimentichiamoci infatti che la vecchia blockchain basata su PoW sarà di fatto inglobata in quella nuova basata su PoS, ma senza essere distrutta, chiusa o cancellata. Saranno gli utenti di fatto a scegliere quale utilizzare.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.