banner
eBay pronta ad accettare bitcoin e criptovalute
eBay pronta ad accettare bitcoin e criptovalute
Criptovalute

eBay pronta ad accettare bitcoin e criptovalute

By Marco Cavicchioli - 4 Mag 2021

Chevron down

eBay sta valutando la possibilità di introdurre bitcoin e criptovalute come metodi di pagamento sulla propria piattaforma. 

Lo ha dichiarato esplicitamente il CEO della società, Jamie Iannone, durante un’intervista alla CNBC nell’ambito del programma Squawk on the Street, in cui ha illustrato i risultati ottenuti nel primo trimestre dell’anno da eBay. 

Inoltre un portavoce della stessa società ha dichiarato a Reuters

“Cerchiamo sempre le forme di pagamento più rilevanti e continueremo a valutarle in futuro. Non abbiamo piani immediati, ma (le criptovalute) sono qualcosa che stiamo tenendo d’occhio”.

Alla CNBC Iannone ha detto che la società segue da vicino tutti i nuovi trend, come ad esempio quello degli NFT, e che sta valutando l’ipotesi di aggiungere nuove modalità di pagamento, tra cui le criptovalute. 

In particolare si è soffermato sul mercato del collezionismo, ovvero uno dei più attivi su eBay, all’interno del quale si sta diffondendo molto l’utilizzo degli NFT. 

Iannone ha aggiunto: 

“Tutto ciò che è collezionabile è stato su eBay per decenni e continuerà ad esserlo per i prossimi decenni”.

Visto che la maggior parte dei non-fungible-token viene emessa sulla rete Ethereum, con smart contract che interagiscono con ETH, è più che lecito attendersi che in caso di apertura al mercato degli NFT eBay debba essere praticamente costretta ad integrare anche ETH come forma di pagamento. 

A quel punto non avrebbe alcun senso non integrare anche bitcoin, o altre criptovalute molto utilizzate, pertanto ciò che ha affermato Iannone sembra decisamente molto plausibile. 

Come spendere Bitcoin su eBay

Ad oggi chi volesse spendere criptovalute su piattaforme come eBay deve farlo utilizzando una carta di debito alimentabile in criptovalute, ma che effettua il pagamento in valuta fiat con conversione automatica ed immediata. Tali carte comportano dei costi, e la conversione viene fatta al prezzo di mercato della criptovaluta utilizzata al momento del pagamento. 

Un sistema simile è anche quello utilizzato da PayPal, che consente già pagamenti in criptovalute agli utenti statunitensi con conversione automatica ed immediata in fiat. 

Invece l’utilizzo diretto delle criptovalute eliminerebbe questi limiti, consentendo a chi le possiede di spenderle direttamente dal proprio wallet. 

Qualora un colosso come eBay decidesse di abilitare i pagamenti in criptovalute, è lecito attendersi che a ruota potrebbero farlo anche molti siti simili o concorrenti, forse prima o poi persino Amazon.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.