banner
Bitcoin Cash: previsioni di prezzo in vista dell’hard fork
Bitcoin Cash: previsioni di prezzo in vista dell’hard fork
Altcoin

Bitcoin Cash: previsioni di prezzo in vista dell’hard fork

By Amelia Tomasicchio - 7 Mag 2021

Chevron down

Il prezzo di Bitcoin Cash (BCH) è salito di oltre il 50% durante le ultime 24 ore e forse una delle ragioni è la prossimità dell’hard fork che avverrà il 15 maggio.

Questo ha fatto anche risalire la capitalizzazione di mercato di BCH nella top 10 per market cap secondo i dati di Coinmarketcap.

Cosa comporta l’hard fork di Bitcoin Cash

L’hard fork che avverrà il giorno del quarto compleanno della criptovaluta comporterà, tra le altre cose, l‘eliminazione del limite della catena di transazioni non confermate, in modo che più microtransazioni siano trasmesse senza dover attendere la conferma dell’intero blocco.

Il limite attuale è di 50 transazioni, mentre ogni blocco della blockchain di Bitcoin Cash viene minato ogni 10 minuti. 

Gli NFT su Bitcoin Cash

Un’altra caratteristica che verrà implementata con questo hard fork è l’introduzione di degli “OP_RETURN” per includere diversi dati o file in una transazione. La prima applicazione a cui viene da pensare è quindi la possibilità di creare NFT, che non sono altro che dei file immagine inseriti in una transazione.

In realtà, sulla blockchain di Bitcoin Cash già esiste la possibilità di creare e vendere Non fungible Token in modo piuttosto economico grazie ai token SLP, acronimo per Simple Ledger Protocol.

Il prezzo di Bitcoin Cash

Secondo il Long Forecast, che pare essere un vero supporter di BCH e quindi molto bullish, la sua previsione per il prezzo di BCH è di $5143 entro il prossimo dicembre. Ieri questa previsione era meno positiva, e infatti era di 2000 dollari in meno. Evidentemente i nuovi record di oggi hanno fatto alzare i parametri.

Al contrario, meno ottimista è il sito Digital Coin Price che presume che BCH chiuderà l’anno con un valore poco sopra i $2,000.

Il periodo sembra molto positivo per Bitcoin Cash, e infatti anche la famosa rivista CNN ha dedicato proprio oggi un articolo ottimista sulla criptovaluta.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.