banner
Il prezzo di bitcoin scende di $10.000: perché e cosa succede dopo?
Il prezzo di bitcoin scende di $10.000: perché e cosa succede dopo?
Trading

Il prezzo di bitcoin scende di $10.000: perché e cosa succede dopo?

By R.L. Bryer - 13 Mag 2021

Chevron down

Il prezzo di bitcoin scende notevolmente nelle ore che precedono la chiusura della candela giornaliera di martedì. 

Il range di bitcoin si è dimostrato volatile così come i partecipanti a questo mercato hanno avuto modo di osservare da un po’ di tempo, con un minimo di 24 ore di 47.602 dollari e un massimo di 24 ore di 57.958 dollari.

Bitcoin ha chiuso la candela giornaliera a 49.265 dollari e ha registrato un’immediata pressione di vendita nel nuovo giorno prima di trovare un pavimento locale di 47.602 dollari. 

Poco dopo il risveglio dell’Asia, il mercato è rimbalzato e i partecipanti hanno spinto il prezzo oltre i 50.000 dollari all’inizio della candela giornaliera di mercoledì

Perché il prezzo e il mercato di bitcoin sono scesi?

Determinare perché il prezzo sale o scende è altamente speculativo, ma alcune variabili possono essere la chiave per comprendere questa recente azione di prezzo al ribasso. 

Bitcoin è stato in una tendenza al ribasso o scambiato lateralmente da quando il suo ATH [64.804,72 dollari] è stato realizzato 29 giorni fa. Nel mondo delle criptovalute 29 giorni sono come 29 anni, ma in realtà bitcoin non ha preso un attimo di respiro dopo aver rotto il suo precedente ATH di poco più di $20k il 16 dicembre 2020. Da quel precedente massimo rotto il 16 dicembre 2020 al nuovo ATH fatto il 14 aprile 2021 [119 giorni] il prezzo ha segnato il 222,2%

Pertanto, il prezzo di BTC ha registrato un aumento medio dell’1,86% al giorno negli ultimi 119 giorni, anche dopo questo recente pullback. 

L’energia rinnovabile è una vecchia storia

Non si può ignorare che Elon Musk ha un po’ di influenza sui social media e anche nei media tradizionali. Con la recente svendita di Dogecoin, Elon ha usato Twitter martedì e ha pubblicamente ammonito i miner di Bitcoin per l’uso di troppa energia. 

Michael Saylor, è stato abbastanza veloce a intervenire con un tweet di risposta alle affermazioni di Musk, per ricordargli o illuminarlo su come funzionano effettivamente le transazioni di Bitcoin. 

È stata a lungo una narrativa che l’ecosistema Bitcoin non è efficiente dal punto di vista energetico. Tuttavia, molti studi hanno suggerito il contrario. 

Uno studio di Cambridge del 2019 ha mostrato che delle 280 aziende intervistate, il 39% ha riferito di essere alimentato almeno in parte da fonti di energia rinnovabile. 

Dove va BTC ora?

Finora bitcoin ha rispettato $47k come forte supporto. Se i $47k si rompono, il prossimo stop storicamente sul grafico è $43k.

Se BTC tiene $50k abbastanza a lungo, potrebbe emergere una divergenza rialzista. Il macro trend di lungo termine è ancora molto intatto al di sopra di $43k e i tori di Bitcoin sono ancora in gran parte in possesso della palla

 

R.L. Bryer
R.L. Bryer

R.L. è nel settore crypto dal 2009. E' autore di "Blockchain: Project Renaissance",

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.