banner
Le Poste svizzere (Postfinance) lanciano un’app per le criptovalute
Le Poste svizzere (Postfinance) lanciano un’app per le criptovalute
Criptovalute

Le Poste svizzere (Postfinance) lanciano un’app per le criptovalute

By Marco Cavicchioli - 14 Mag 2021

Chevron down

PostFinance, ovvero la società di Stato che gestisce le Poste svizzere, ha lanciato un’app che consente di investire in 13 criptovalute selezionate. 

L’applicazione si chiama Yuh, ed è una nuova app di finanza digitale di Swissquote e PostFinance dedicata al mobile banking. 

Yuh può già essere scaricata da Apple App Store o Google Play Store, e chiunque può aprire un account direttamente dal proprio smartphone. 

L’app consente di eseguire pagamenti, ma anche di fare piccoli o grandi investimenti, ad esempio in oltre 100 dei titoli azionari più popolari, come Apple, Nike, Tesla o Coca-Cola, ma anche in ETF o in 13 criptovalute selezionate. 

Yuh non applica commissioni laddove possibile, tanto che non ci sono costi o commissioni di base. Per quanto riguarda invece l’acquisto o la vendita, sono dello 0,5% per le azioni, e dell’1% per le criptovalute. 

Il lancio dell’app viene accompagnato dal lancio di una nuova “criptovaluta” svizzera, ovvero Swissqoin, che consente di partecipare al successo dell’app. Infatti chiunque apra un conto Yuh e depositi almeno 500 franchi svizzeri riceverà gratuitamente 500 Swissqoin. Inoltre Swissqoin aggiuntivi possono essere guadagnati tramite varie attività sull’app, e poi scambiati con altri “Yuhsers”. Yuh investirà regolarmente una parte dei suoi ricavi in ​​questa nuova criptovaluta per condividere il suo successo con l’intera community.

Il CEO di Yuh, Markus Schwab, ha dichiarato: 

“Vogliamo rendere la vita il più semplice possibile per le persone. Con Yuh mettiamo l’intero mondo finanziario nel palmo delle loro mani. Tutti dovrebbero essere liberi di decidere quando, dove e come gestire i propri soldi”.

Con PostFinance verso un’ampia diffusione delle criptovalute

Yuh ha obiettivi ambiziosi, come quello di diventare l’app finanziaria più amata in Svizzera, e sta già lavorando a novità che saranno svelate nei prossimi mesi. 

Il fatto che dietro il progetto ci sia la società statale PostFinance, insieme a Swissquote, fa sì che sia possibile che l’app ottenga ampia diffusione nel paese, visto che PostFinance è l’unità di servizi finanziari delle Poste svizzere, e la più grande istituzione finanziaria retail del paese. 

Le Poste svizzere (Swiss Post) sono il servizio postale nazionale della Svizzera, e sono costituite da una società pubblica di proprietà della Confederazione Svizzera che è il secondo più grande datore di lavoro del paese.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.