banner
Come funziona il programma NFT di Binance
Come funziona il programma NFT di Binance
NFT news

Come funziona il programma NFT di Binance

By Amelia Tomasicchio - 20 Mag 2021

Chevron down

Oggi Binance ha rivelato maggiori informazioni sul suo programma dedicato agli NFT, visto che a giugno verrà lanciato il marketplace dell’exchange dedicato proprio ai non fungible token.

Dal momento che il lancio della piattaforma è imminente, Binance sta cercando gli artisti o comunque i creatori di NFT che inizino a vendere fin da subito. 

Per farlo Binance invita ad inviare una mail a [email protected] per mandare la propria applicazione per entrare a far parte dei creatori di NFT che potranno iniziare, sin dal primo mese di vita della piattaforma, a mettere in vendita li i propri non fungible token.

Questi token non fungibili non devono necessariamente essere artistici ma possono anche essere carte da gioco, relative a sport e gaming.

Si accettano per gli NFT formati quali MP4, MPEG, AVI, wav, mp3, jpg, png, svg, gif, pdf di massimo 50MB ciascuno. Per poi iniziare ad esporre ci sarà bisogno di avere un account su Binance e dei token BNB. Le fee si attestano sull’1%, come anche le royalties sul mercato secondario. 

Dal canto suo Binance si occuperà di promuovere gli NFT del proprio marketplace e, vantando oltre 3 milioni di follower solo sul social network di Twitter si tratta sicuramente di un’importante esposizione. 

Come detto, la piattaforma verrà lanciata a giugno, ma non è ancora stata rivelata la data precisa. 

Altre info sul programma NFT di Binance

Secondo un’intervista realizzata da The Cryptonomist al team di Binance qualche giorno fa, l’exchange sta anche preparando una propria linea di NFT.

Inoltre, durante una chat audio su Clubhouse di inizio maggio, Lucia Quaglia del team italiano di Binance aveva spiegato che la piattaforma è molto interessata ad attirare a sé gli artisti più conosciuti del settore, oltre a voler anche fare unboarding di artisti tradizionali famosi che vogliono cominciare a realizzare anche NFT.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.