banner
Bitcoin: l’indice della paura e dell’entusiasmo scende
Bitcoin: l’indice della paura e dell’entusiasmo scende
Bitcoin

Bitcoin: l’indice della paura e dell’entusiasmo scende

By Marco Cavicchioli - 8 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Stando a quanto mostrato dall’indice della paura e dell’entusiasmo, è tornata la paura su bitcoin. 

Infatti dopo essersi risollevato recentemente portandosi quasi a quota 30, il 5 luglio, è nuovamente sceso a quota 20 ieri, ed oggi potrebbe anche scendere ancora. 

L’andamento dell’indice della paura e dell’entusiasmo di Bitcoin

Il punto più elevato delle ultime settimane è stato toccato il 15 giugno, a quota 38, ma comunque ben sotto la parità (ovvero quota 50). 

Da notare però che da fine ottobre fino a metà maggio era rimasto quasi costantemente in territorio positivo, sopra quota 60, praticamente per quasi sette mesi di fila, con addirittura la permanenza sopra quota 80 tra fine novembre e metà gennaio, e poi nel corso delle settimane centrali di febbraio. 

Ovvero nei mesi passati l’entusiasmo aveva nettamente dominato sui mercati crypto, probabilmente persino in eccesso. 

L’indice è tornato in territorio negativo il 13 maggio, e da allora in quasi due mesi non si è ancora risollevato. 

Bitcoin ed Ethereum verso il rialzo? 

Il Chief Product Officer di Bitpanda, Lukas Enzersdorfer-Konrad, fa notare che dopo alcune settimane di volatilità, la scorsa settimana il mercato crypto era tornato in positivo su tutta la linea. Ma il rally del fine settimana è stato caratterizzato da volumi di scambi bassi. 

Tuttavia bitcoin sta mantenendo con successo il livello di supporto di 25.000 euro, cosa che suggerisce che l’accumulo sia in corso. 

Enzersdorfer-Konrad fa notare che il prezzo si sta muovendo all’interno di un modello a cuneo in discesa che ha iniziato a formarsi a metà giugno. Si tratta di un modello rialzista, ma il prezzo deve rompere la sua linea di tendenza superiore per poter crescere. 

Un altro parametro che suggerisce che l’accumulo sia ancora in corso è quello dei BTC detenuti dalle balene, dato che ad esempio i bitcoin detenuti complessivamente sugli indirizzi che custodiscono da 1.000 a 10.000 BTC è aumentato di oltre 80.000 BTC ultimamente, raggiungendo il dato più alto da maggio. 

Enzersdorfer-Konrad dice:

“Il rinnovato accumulo delle balene è una buona notizia per il mercato, poiché i ricchi investitori sono per lo più detentori a lungo termine, non trader che stanno assumendo posizioni a breve termine sul mercato”. 

Qualcosa di simile sta accadendo anche ad ETH, il cui prezzo si sta muovendo all’interno di una formazione a cuneo in discesa. 

La relativa stabilità dei prezzi di BTC, e l’anticipazione di importanti aggiornamenti del protocollo, secondo Enzersdorfer-Konrad stanno alimentando l’appetito degli investitori nei confronti di Ethereum. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.