banner
Steve Wozniak: il co-fondatore di Apple crede in Bitcoin
Steve Wozniak: il co-fondatore di Apple crede in Bitcoin
Bitcoin

Steve Wozniak: il co-fondatore di Apple crede in Bitcoin

By Marco Cavicchioli - 9 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Steve Wozniak è il celebre co-fondatore di Apple, insieme a Steve Jobs, e da tempo segue bitcoin e il settore delle criptovalute.

Di recente è intervenuto al Jalisco Talent Land Digital 2021 durante il quale ha parlato anche di Bitcoin.

Infatti El Sol de Mexico riferisce che durante la sua presentazione ha risposto ad una domanda su Bitcoin dicendo:

“L’oro è limitato e devi cercarlo; Bitcoin è il miracolo matematico più incredibile. Non investo in Bitcoin, ma ci credo per il futuro”. 

Secondo il co-fondatore di Apple, Bitcoin è matematicamente puro, ed ha le qualità per essere una riserva di valore.

Steve Wozniak Ha poi proseguito dicendo:

“Bitcoin è qualcosa che protegge il valore, potrebbe essere migliore dell’oro perché continuiamo a trovare sempre più oro. Forse un giorno potremmo fabbricare l’oro, ma Bitcoin è matematicamente puro, e non sappiamo nemmeno chi lo ha creato. È il miracolo matematico più sorprendente mai creato”. 

Ha poi aggiunto che non verranno mai più creati nuovi bitcoin dopo l’emissione dell’ultimo BTC, e che oltre l’80% dei BTC è già stato creato.

Questo è uno dei punti chiave che ha detto di apprezzare maggiormente, ovvero che nessuno può decidere di “creare più bitcoin” di quelli che il protocollo consente di creare.

A questo punto ha sollevato dubbi sulla pratica di alcuni governi, come gli USA, che a volte semplicemente decidono di creare più moneta influenzandone negativamente il valore reale  a causa dell’inflazione.

Steve Wozniak non possiede bitcoin

Ha comunque anche aggiunto che non possiede BTC perchè infastidito dalla volatilità del valore, quindi probabilmente deve aver venduto quelli acquistati in passato, visto che nel 2017 aveva rivelato di averne acquistati.

Il fatto che sia un vero e sincero apprezzatore di Bitcoin emerge anche dai dubbi che ha sollevato su quegli altri progetti crypto che si spacciano per alternative migliori a Bitcoin, ma che invece “sono solo criptovalute che non hanno valore”. Ha affermato che questi progetti tendono ad assumere celebrità per promuovere un brand con la pubblicità, mentre Bitcoin non assume nessuno e non si fa pubblicità.

Tuttavia ha anche difeso la tecnologia dei registri distribuiti (DLT) e la blockchain, che potrebbe avere un grande impatto sul mondo. Secondo Wozniak la forza sta nell’essere immutabili, sebbene l’immutabilità si ottenga solo con il decentramento e non sia una qualità intrinseca a questa tecnologia.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.