banner
Ethereum (ETH) più popolare di Bitcoin (BTC) a Singapore?
Ethereum (ETH) più popolare di Bitcoin (BTC) a Singapore?
Criptovalute

Ethereum (ETH) più popolare di Bitcoin (BTC) a Singapore?

By Stefania Stimolo - 23 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

A Singapore Ethereum (ETH) è più popolare di Bitcoin (BTC). A sostenerlo è il report “The State of Crypto in Singapore Report 2021”, condotto dal crypto-exchange Gemini, in collaborazione con Seedly e CoinMarketCap. 

Il sondaggio

Secondo quanto riportato, infatti, pare che uno dei paesi più crypto-friendly al mondo, Singapore preferisca la crypto degli smart contract per eccellenza. L’indagine è stata eseguita su un campione di 4.348 intervistati, nel periodo che va da giugno a luglio 2021.

In pratica, i risultati mostrano che Ethereum è l’asset più popolare con un 78% di possessori, seguito da Bitcoin con 69%, Cardano (ADA) con 40% e Binance Coin (BNB) con 31%. Anche Ripple (XRP) e Tether (USDT) sono popolari con un 25% di possessori tra gli investitori.

Grazie all’indagine, Gemini ha anche scoperto che tra i più di 4000 intervistati, il 67% sono anche investitori crypto e che di questi, solo il 20% sarebbero donne.

Per definire il singaporiano tipico investitore in crypto, il report afferma che dovrebbe essere “maschio di 29 anni con un reddito familiare medio annuo di circa 51.968 dollari di Singapore (38.456$) all’anno.” 

Diversi, invece, i dati raccolti in un’altra indagine condotta da Independent Reserve (Independent Reserve Cryptocurrency Index – IRCI – Singapore 2021) del mese scorso. Lo studio, infatti, ha rivelato che il 43% degli intervistati che hanno dichiarato di possedere le crypto, l’82% possiede BTC e solo il 49% ETH, seguiti da 30% Litecoin (LTC), 24% XRP e 15% LINK. 

Singapore, Ethereum e Bitcoin: il Paese crypto-friendly 

Nonostante le percentuali della popolarità tra Ethereum e Bitcoin possano differire da sondaggio a sondaggio, Singapore rimane il Paese più crypto-friendly dell’Asia.

Infatti, con la Cina che ha vietato le operazioni che ruotano intorno le criptovalute, Singapore ha visto ancor più una crescita del settore crypto accogliendo proprio le attività e piattaforme che hanno dovuto abbandonare la Cina. 

Non solo, all’inizio di questo 2021, anche la Banca del Singapore si è espressa a favore delle crypto sostenendo che Bitcoin potrebbe tranquillamente rappresentare i tradizionali asset di investimento come l’oro. 

Mansoor Mohi-uddin, il capo economo della banca, aveva proprio scritto che questo potrebbe accadere proprio perché la regina delle crypto ha una supply limitata a 21 milioni di BTC, mentre altri asset possono essere sempre stampati e prodotti. 

E non è un caso che proprio Gemini abbia voluto condurre questo sondaggio proprio a Singapore. Infatti, per attirare nuovi utenti singaporiani, il crypto-exchange offre una settimana di trading sulla sua piattaforma a zero commissioni. 

Bitcoin e Ethereum sempre a confronto 

Non è una novità che le prime due crypto per capitalizzazione di mercato siano sempre messe a confronto. Infatti, a livello di prestazioni di questo 2021, si è espresso anche Mike McGlone, il Senior Commodity Strategist di Bloomberg Intelligence.

Secondo McGlone se Bitcoin seguisse le prestazioni di Ethereum di questo 2021, il suo prezzo potrebbe raggiungere i 100.000$. 

In pratica, solo a livello di performance, l’impennata del prezzo di ETH in questo 2021 ha registrato numeri nettamente maggiori di BTC. Ma perché questa chiara differenza non fa in modo che ETH superi BTC?

Semplice, perché sono due progetti chiaramente diversi. Ethereum è la prima blockchain della Finanza Decentralizzata (DeFi) e dei Non-Fungible Token (NFT) che in questo anno stanno letteralmente esplodendo. Mentre Bitcoin è la crypto dei grandi investitori. 

Il volume delle transazioni BTC on-chain è per valori superiori a 1 milione di dollari. La performance della regina delle crypto sta proprio nell’aumento di questo tipo di transazioni che da settembre 2020 ad oggi è passato dal 30% al 70%.

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.