banner
Monero: ora è possibile fare scambi in atomic swap con Bitcoin
Monero: ora è possibile fare scambi in atomic swap con Bitcoin
Blockchain

Monero: ora è possibile fare scambi in atomic swap con Bitcoin

By Marco Cavicchioli - 24 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Qualche giorno fa è stato annunciato il lancio dell’atomic swap tra Monero (XMR) e bitcoin (BTC). 

L’annuncio ufficiale ha rivelato che l’implementazione di Atomic Swap sviluppata dal team COMIT è ormai da considerare sufficientemente matura per essere utilizzata sulla mainnet di Monero.

Come utilizzare l’atomic swap con Monero

Per ora i maker possono solamente acquistare BTC, mentre i taker possono solo acquistare XMR, ma visto che chiunque può essere maker o taker il sistema di fatto può funzionare in entrambe le direzioni. 

Tuttavia, al momento della pubblicazione dell’annuncio, veniva riferito che era più facile vendere BTC per incassare XMR piuttosto che il contrario. 

Per provare lo swap è necessario scaricare il software ASB sviluppato dal team COMIT e seguire le istruzioni, magari facendo poi sapere al team stesso eventuali problemi. Il software funziona anche su Tor. 

Il fatto è che si tratta di una tecnologia completamente nuova, pertanto potrebbe avere ancora qualche bug imprevisto. Infatti viene consigliato di effettuare test solamente con piccole somme. 

Invece, sul sito unstoppableswap.net è possibile effettuare gli swap senza dover scaricare il software. Si tratta infatti di un exchange trustless che consente lo scambio di BTC con XRM utilizzando i nuovi Atomic Swap, con l’obiettivo di diventare un’alternativa agli exchange centralizzati. 

UnstoppableSwap non addebita commissioni elevate, e soprattutto non richiede agli utenti la condivisione di informazioni personali. 

Cosa sono gli atomic swap

Gli atomic swap sono un sistema veloce per scambiare due criptovalute senza fare affidamento su una terza parte. Sono chiamati “atomic” perché hanno solo due possibili esiti: o il trade viene completato con successo, e quindi ciascun utente riceve i fondi dall’altro, oppure non succede nulla ed entrambi gli utenti mantengono tutti i loro fondi. 

Il protocollo obbliga entrambe le parti a seguire in modo ferreo le medesime regole, pertanto non è possibile utilizzarli per rubare fondi ad altri. Tutto ciò avviene senza alcun bisogno di doversi affidare ad un gestore, facilitatore o supervisore della transazione, quindi sono a tutti gli effetti trustless. 

Monero, a differenza di Bitcoin, è realmente e completamente anonimo, perchè le transazioni pur essendo registrate pubblicamente sulla blockchain hanno i dati principali oscurati (ovvero criptati), in modo da rendere di fatto impossibile ricostruirle. Gli unici che hanno accesso a queste informazioni sono i mittenti ed i destinatari delle loro transazioni. 

XMR è stato spesso utilizzato al posto di BTC per effettuare transazioni crypto realmente anonime, ed i nuovi atomic swap potrebbero aiutare molto in questo senso. 

Monero: come ha reagito il prezzo di XMR alla news

Nell’ultima settimana il prezzo di XMR è aumentato del 21%, proprio perché si presume possa esserci un incremento di domanda per questo specifico utilizzo, una volta che si sarà eventualmente diffusa l’abitudine ad utilizzare gli swap trustless con BTC. 

Da notare però che il prezzo attuale di XMR, di circa 325$, è ancora inferiore del 40% rispetto al massimo storico di 542$, fatto registrare addirittura a gennaio 2018. Da allora solamente ad inizio maggio 2021 il prezzo è tornato ad avvicinarsi ai 500$, ma rimanendo comunque ancora decisamente sotto.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.