Grayscale aggiunge Solana e Uniswap 
Grayscale aggiunge Solana e Uniswap 
Blockchain

Grayscale aggiunge Solana e Uniswap 

By Marco Cavicchioli - 5 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Grayscale ha aggiunto Solana (SOL) e Uniswap (UNI) al suo Digital Large Cap Fund. 

Ora il fondo è composto al 61,72% da BTC e al 26,54% di ETH, mentre il resto è suddiviso tra ADA, SOL, UNI, LINK, LTC e BCH.

Grayscale e il Fund da quotare

Il Grayscale Digital Large Cap Fund è un veicolo di investimento che consente di prendere posizione su un portafoglio ponderato in proporzione alla capitalizzazione di mercato delle criptovalute. Il fondo mira a coprire il 70% del mercato crypto, e le ponderazioni di ciascun token cambiano giornalmente.

Essendo immesso sul mercato con vere e proprie azioni, fornisce una metodologia di investimento familiare. Un esempio è quello dei consulenti finanziari e fiscali. Dà inoltre, una facile trasferibilità ai beneficiari ai sensi delle leggi immobiliari. 

SOL è la prima volta che viene incluso in un prodotto Grayscale. UNI è incluso invece nel Grayscale DeFi Fund, dove gioca un ruolo primario, visto che costituisce il 45,20% del collaterale, davanti a AAVE, MKR, SUSHI, COMP, SNX, YFI, CRV, BNT e UMA. 

SOL è la criptovaluta nativa della rete Solana, una piattaforma di smart contract che mira ad espandere l’uso della blockchain oltre al semplice sistema di pagamenti peer-to-peer. È basato sull’algoritmo di consenso Proof-of-History (PoH), per fornire maggiore velocità di elaborazione delle transazioni. 

UNI è il token nativo della rete Uniswap, il principale exchange decentralizzato al mondo basato su Ethereum. 

Grayscale
Grayscale

Grayscale è leader indiscusso nel mercato

Grayscale vorrebbe quotare le azioni del DeFi Fund sul mercato secondario, ma ad oggi non vi è alcuna garanzia che ci riesca, sebbene le azioni siano state approvate per la negoziazione. 

In totale Grayscale ha raggiunto un AUM di oltre 41 miliardi di dollari, che ne fanno il leader indiscusso del suo settore di mercato. 

Ormai è il più grande gestore di asset digitali al mondo, ed offre accesso all’asset class delle criptovalute sotto forma di titoli azionari. In questo modo in modo evita agli investitori l’incombenza di dover acquistare, custodire e conservare direttamente i token. 

I suoi prodotti operano all’interno dei quadri normativi già esistenti, risultando pertanto accessibili anche agli investitori più esigenti. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.