Facebook lancerà un suo metaverso e pensa di cambiare nome
Facebook lancerà un suo metaverso e pensa di cambiare nome
Fintech

Facebook lancerà un suo metaverso e pensa di cambiare nome

By Marco Cavicchioli - 21 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Facebook sta lavorando alla creazione di un suo metaverso, tanto da avere intenzione di assumere addirittura 10.000 persone in Europa nei prossimi cinque anni. 

La società è già attiva da molto tempo ormai nel settore della realtà virtuale, quindi la scelta di creare un suo metaverso non giunge affatto inaspettata. 

Il rebranding di Facebook in vista del metaverso

La cosa che stupisce però è che ormai sembra talmente coinvolta in questo progetto da voler persino cambiare nome. Si vocifera che già la settimana prossima la società potrebbe annunciare un prossimo cambio di nome. Il sito web, l’app ed il social network che continueranno a chiamarsi Facebook, ma la società avrà un nome diverso. 

In passato già Google ha fatto una cosa simile, visto che ormai la società madre si chiama Alphabet. 

Le prospettive di crescita dei metaversi

Sui metaversi stanno lavorando anche altri colossi tecnologici, come ad esempio le cinesi Tencent e Alibaba. A quanto pare potrebbe essere la nuova frontiera del business online. 

Si tratta di spazi virtuali condivisi a cui tutti possono accedere tramite Internet, utilizzando anche dispositivi di realtà virtuale (VR) o realtà aumentata (AR), già ben noti nel settore crypto grazie ad alcuni progetti simili basati su blockchain già attivi. 

Il fatto che si stiano interessando a questa nuova tecnologia anche colossi tecnologici come Facebook e Tencent la dice lunga sulle prospettive di crescita che potrebbero avere, e soprattutto sulle potenzialità economiche che potrebbero esprimere. 

Persino la società madre di TikTok, ByteDance, si sta inoltrando in questa direzione, con l’acquisizione della startup VR Pico Interactive. 

Secondo alcuni fan dei metaversi, questi potrebbero addirittura essere la fase successiva dell’attuale sviluppo di Internet. Mondi virtuali paralleli che costituiscono un intero ecosistema all’interno dei quali gli utenti possono “vivere” una sorta di seconda vita virtuale. Questo sta spingendo anche molti investitori ad interessarsi a questo nuovo mondo. 

Facebook metaverso
Numerosi colossi del web sono impegnati nella costruzione di metaversi

Novità in vista per Facebook

Ad oggi non si conoscono dettagli pubblici sulla natura del metaverso a cui sta lavorando Facebook, ma visto che la società è già attiva da tempo nel settore VR è possibile che lo stato dei lavori sia già avanzato. 

Il fatto che stiano già anche testando il nuovo wallet per asset digitali Novi, suggerisce che potrebbero già essere pronti a testare qualcosa. L’idea di assumere 10.000 persone nei prossimi cinque anni in Europa fa presumere che ci siano importanti novità in arrivo. 

Molto probabilmente si saprà qualcosa di più alla conferenza Connect del 28 ottobre, la stessa in cui dovrebbero annunciare il cambio di nome. 

Nonostante ciò, i mercati finanziari continuano in questo periodo a non essere particolarmente ottimisti riguardo il futuro a breve termine delle azioni Facebook. Va sottolineato come il massimo storico di sempre sia stato toccato ad inizio settembre, e da allora il prezzo è sceso solamente dell’11%. Inoltre, negli ultimi giorni il titolo si è apprezzato di quasi il 7%. 

Tempo fa il co-fondatore e CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, disse

“Puoi pensare al metaverso come a un’Internet in carne ed ossa, dove invece di limitarti a visualizzare i contenuti, ci sei dentro. E ti senti presente con le altre persone come se fossi in altri posti, facendo esperienze diverse che non potresti necessariamente fare su un’app 2D o su una pagina web, come ad esempio ballare… Penso che passeremo effettivamente ad essere visti principalmente come una società del metaverso che come una società di social media”.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.