“;}
?>

Elon Musk nega di avere token Shiba Inu
Elon Musk nega di avere token Shiba Inu
Altcoin

Elon Musk nega di avere token Shiba Inu

By Marco Cavicchioli - 25 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ieri il profilo Twitter ShibaInuHodler ha chiesto esplicitamente ad Elon Musk quanti token di Shiba Inu (SHIB) stesse holdando. 

La risposta è stata secca: nessuno.

Elon Musk fa crollare il prezzo di Shiba Inu

Il tweet di Musk è stato pubblicato pochi minuti dopo che il prezzo di Shiba Inu aveva toccato il nuovo massimo storico di sempre, a quota 0,04432 millesimi di dollaro, e lo ha fatto scendere del 20% in poco meno di un’ora e mezza.

Dopo un primo rimbalzo, nelle ore seguenti il prezzo era di nuovo sceso fino a 0,03556 millesimi, per poi risalire verso quota 0,04.

Il prezzo di Shiba Inu (SHIB)

Attualmente comunque il prezzo risulta essere del 45% superiore a quello della settimana scorsa, e del 443% superiore a quello del mese scorso.

L’incredibile performance del prezzo di SHIB dell’ultimo mese lo ha portato addirittura all’undicesima posizione assoluta per market cap, davanti a Terra (LUNA), Avalanche (AVAX) e Chainlink (LINK).

In particolare osservando il trend dell’ultima settimana si nota come fino a sabato il prezzo fosse stabile, ma a partire dalla sera del 23 ottobre si sia improvvisamente impennato del 53% in circa 24 ore. 

Elon Musk Shiba Inu
Shiba Inu ha toccato un nuovo massimo storico

Il rapporto tra Elon Musk e le criptovalute

Shiba Inu nasce come un progetto basato su Ethereum per sfidare direttamente Dogecoin, di cui Musk è un grande sostenitore.

A giugno sembrava che Musk avesse deciso di appoggiare il progetto Shiba Inu, ma evidentemente si trattava solo di uno scherzo, uno dei tanti a cui il CEO di Tesla ormai ci ha abituato, quando si parla di criptovalute.

Sempre ieri, ha confermato di aver acquistato in passato “alcune stringhe hash ascii chiamate Bitcoin, Ethereum & Doge”, invitando i suoi follower a non scommettere sulle criptovalute.

Inoltre ha approvato un’idea espressa dal creatore di Dogecoin che ritiene non abbia bisogno di essere una blockchain che ospiti NFT, o altri token, o altro, come invece vuol fare Shiba Inu.

Musk ha poi aggiunto che ciò che conta è ridurre le commissioni, aumentare le dimensioni del blocco e la velocità, ipotizzando di aggiungere un layer 2 come già fatto su Bitcoin.

In altre parole il progetto Shiba Inu sembra essere distante dalle idee di Elon Musk, che invece sembra essere sempre più vicino soprattutto a quelle di Bitcoin.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.