OVR: la più grande mappa 3D dettagliata del mondo reale con NFT
OVR: la più grande mappa 3D dettagliata del mondo reale con NFT
Gaming

OVR: la più grande mappa 3D dettagliata del mondo reale con NFT

By Amelia Tomasicchio - 28 Ott 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’azienda italiana OVR annuncia oggi la creazione del cosiddetto OVR Land Map.

OVR: il metaverso ad un altro livello

Grazie alle capacità dell’IA, OVR è in atti in grado di generare una mappa 3D del mondo fisico partendo da semplici immagini, senza bisogno di lidar o altri HW costosi, solo lo smartphone che avete in tasca. Tutti gli utenti di OVR potranno contribuire a creare la più grande mappa 3D dettagliata del mondo reale.

Questa tecnologia rivoluzionaria del sistema di mappatura aperta porterà il Metaverso AR di OVR ad un altro livello: attualmente, quando si geolocalizza un asset AR in un OVRLand c’è il limite della precisione del GPS che a stento va sotto i 6 metri, un OVRLand scansionato avrà una precisione di localizzazione fino a 10 cm.

OVR porta il metaverso ad un altro livello

Una nuova esperienza AR

Questo apre un intero nuovo regno di opportunità nella creazione di esperienze AR che prima non erano tecnicamente fattibili: localizzare esperienze su un muro specifico o una statua all’aperto, sovrapporre precisamente l’AR a edifici esistenti, geolocalizzare beni al chiuso e su più piani, per menzionarne alcuni… Nessun’altra piattaforma, né nel mondo blockchain, né in quello tradizionale, può attualmente raggiungere questo obiettivo.

Ma non si tratta solo di precisione AR e di creare un ponte più ampio tra il mondo fisico e quello digitale; si tratta anche di creare nuove economie su OVR.

Per esempio, Axie Infinity ha dimostrato qual è il potenziale del play-to-earn. Ha permesso a una moltitudine di giocatori di guadagnarsi da vivere nel Metaverso, creando anche inclusione sociale tra alcune delle popolazioni più povere del nostro pianeta.

OVR, con la sua tecnologia, libererà il potenziale del Map to Earn, per cui l’azienda permetterà ad una moltitudine di OVRLand Scanners di guadagnare tokens OVR semplicemente scansionando luoghi fisici con lo smartphone che hanno in tasca.

Un’infrastruttura sorprendente

L’azienda prevede che questa attività sarà sovvenzionata da OVR con una parte dei ricavi delle vendite di OVRLand, dai proprietari di OVRLand che decideranno di rendere i loro OVRLand ancora più preziosi e utilizzabili aggiungendo la mappatura 3D e infine dalle istituzioni che sfrutteranno la piattaforma OVR per popolare lo strato di pubblica utilità dei loro territori.

Nel corso dell’ultimo anno, i cacciatori di tesori si sono recati fisicamente in oltre un milione di località per raccogliere i nostri token, il che corrisponderebbe già a 300.000 km quadrati mappati!

Ma non è tutto, un’altra domanda importante è: quali parti del mondo devono essere mappate?

OVR ha una risposta a questa domanda, gli acquirenti di OVRLand hanno generato una mappa basata sulla “Wisdom of the Crowds”, 6k+ investitori che votano con il loro patrimonio sulle località più importanti del mondo.

Davide Cuttini, CEO di OVR, parla del futuro di AR Metaverses:

“Quando immagino un mondo dove realtà e virtualità si fondono, per cui grazie a piccole lenti a contatto non riesco a distinguere le proiezioni reali da quelle irreali, la scansione 3D del mondo in crowdsourcing è il mattone fondamentale per creare una nuova incredibile infrastruttura. Senza la completa comprensione del mondo reale attraverso modelli di IA reperibili da dispositivi commerciali, nessuna piattaforma AR vedrà una reale adozione. Penso che OVR si trovi sulla buona strada per democratizzare l’accesso a questo incredibile nuovo modo di vivere la nostra vita!”.

 

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e Business Developer di Huobi per il mercato italiano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.