Cardano SPO: BraveHeartStakePool [BRAVE]
Cardano SPO: BraveHeartStakePool [BRAVE]
Interviste

Cardano SPO: BraveHeartStakePool [BRAVE]

By Patryk Karter - 6 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ospite di questa settimana nella rubrica Cardano SPO è uno stake pool dedito a fornire alla comunità Cardano la possibilità di raggiungere la “LIBERTÀ” finanziaria: BraveHeartStakePool [BRAVE].

L’ospite della scorsa settimana era uno stake pool che dona il 50% delle entrate del pool a organizzazioni dedicate ad aiutare il nostro pianeta.

Questa iniziativa è un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda Cardano e ogni settimana o due inviteremo uno Stake Pool Operator (SPO) a rispondere ad alcune domande e a darci un aggiornamento direttamente dall’interno della Cardano community.

Considerando che molti dei nostri lettori sono nuovi nello spazio crypto, avremo un mix di domande semplici e tecniche.

Cardano SPO, intervista a BraveHeartStakePool [BRAVE]

Cardano SPO
Cardano SPO BraveHeartStakePool [BRAVE] punta alla LIBERTÀ

Ciao, grazie per il tuo tempo. Raccontaci qualcosa di te, dove ti trovi e qual è il tuo background?

Ciao a tutti, sono Brave di BraveHeart StakePool, nato e cresciuto nella splendida Scozia. Siamo situati appena fuori la città di Glasgow, nell’ovest della Scozia.

Sono un elettricista professionista con più di 10 anni di esperienza. Attualmente sono impiegato come ingegnere di progettazione elettrica nell’industria delle costruzioni da oltre 5 anni.

Sto anche intraprendendo una laurea con lode in sistemi elettrici presso la Glasgow Caledonian University.

Sono una persona estremamente motivata e appassionata che crede nella LIBERTÀ per tutti. Il nostro obiettivo come pool è quello di aiutare a fornire aiuto a chi ne ha bisogno, sia che si tratti di donazioni a cause speciali o semplicemente di aiutare i membri della community.

Abbiamo lavorato insieme ad altri due fantastici SPO, Patrick di [SHA] Stake Pool e M1EAGLE di [EAGLE] Stake Pool, per creare l’incredibile esploratore Cardano PoolPeek.com.

Qual è il percorso che ti ha portato a Cardano e a diventare uno Stake Pool Operator (SPO)?

Ho iniziato ad investire nell’industria della blockchain dal 2018 sotto un altro pseudonimo in quanto la privacy per me come per molti altri è estremamente importante viste le minacce che ci sono su internet.

In passato, ho studiato da lontano guardando le blockchain solo come un investimento e un modo per aiutarmi a raggiungere la libertà finanziaria. Tutto questo è cambiato il giorno in cui mi sono imbattuto in Cardano, non è stato il famoso video di Charles Hoskinson che mi ha interessato all’inizio, ma la community di Cardano. Il fuoco nei cuori dei membri della comunità e la determinazione con cui Cardano non solo sarebbe stata una blockchain di successo, ma avrebbe aiutato a fornire un campo di gioco equo per coloro che fino a poco tempo fa non avevano mai avuto una possibilità.

Il video “whiteboard” di Charles Hoskinson è stata la ciliegina sulla torta e il modo in cui Charles ha spiegato come la blockchain di Cardano sarebbe stata diversa da tutte le altre blockchain con una rigorosa ricerca crittografica sottoposta a revisione paritaria.

Da quel giorno la mia motivazione è stata quella di imparare tutto ciò che il mio cervello poteva gestire a proposito di Cardano. Dopo aver fatto mesi e mesi di ricerca su Cardano, questo ha costruito un desiderio estremo non solo di essere un investitore ma di aiutare a mantenere sicura la rete, contribuire a fornire valore al mondo ed essere parte della sua storia.

Avete gestito il vostro stake pool per un bel po’ di tempo. Che consigli hai per i nuovi stake pool?

BraveHeart StakePool è operativo da novembre 2020 ed è quasi al suo primo anno intero di funzionamento continuo. È stata una strada lunga e difficile con molti alti e bassi, ma non la cambieremmo per nulla al mondo. Quella sensazione di aver creato il nostro primo blocco per la rete Cardano rimarrà con me fino al giorno della mia morte.

Attualmente ci sono circa 3000 Stake Pool sulla rete Cardano, molti dei quali stanno cercando di dimostrare il loro valore e di creare il primo blocco sulla rete. Se potessi dare un consiglio a questi o ai nuovi SPO che avviano gli Stake Pool, sarebbe quello di essere presenti nella comunità, comunicare con persone che la pensano come loro, unirsi a gruppi, fornire contenuti, costruire strumenti per la community e semplicemente immaginare l’impossibile.

Cardano è una blockchain giovane e fiorente con alcune delle menti più brillanti che sono qui non solo per fare soldi ma per fare la differenza nel mondo. La blockchain fornisce qualcosa di nuovo a questo mondo che sta appena iniziando ad essere sfruttato, è lo strumento che può collegare il mondo in molti modi incredibili.

Cosa ti entusiasma di più per il futuro di Cardano?

Personalmente, sono esaltato ogni giorno per Cardano, è la prima cosa a cui penso quando mi sveglio e l’ultima cosa a cui penso prima di addormentarmi. Talvolta lo sogno pure.

Stiamo continuando a fare la storia giorno dopo giorno, dalle partnership con i governi degli stati e l’on-boarding di milioni di persone, al procurare identità digitali a molte persone nel mondo che non hanno accesso ad un mercato equo.

Cardano continua a fare partnership con progetti che aiutano a connettere le persone non connesse, in futuro queste persone saranno in grado di utilizzare gli strumenti che diamo per scontati per aiutare a migliorare le loro vite e, si spera, portare alla LIBERTÀ finanziaria.

Quando gli smart contract saranno completamente diffusi e la scalabilità di Basho e la governance di Voltaire saranno implementati, il potenziale di ciò che Cardano può raggiungere è limitato solo a ciò che la comunità può immaginare.

Grazie per le tue risposte. Qualche pensiero finale? Dove è possibile contattarvi?

Sono estremamente grato e onorato di essere stato considerato per condividere un po’ della nostra storia su questo incredibile progetto e vorrei ringraziarti Patryk Karter e il tuo team dietro la rubrica SPO.

In un ecosistema come Cardano con così tante persone incredibili, bisogna essere coraggiosi e farsi coinvolgere in ogni modo possibile, non importa quanto piccolo possa sembrare, ricordate “Le più piccole azioni possono cambiare il mondo”.

Chiunque voglia contattarci può seguirci su Twitter, Telegram, Sito web.

Non esitate a contattarci o semplicemente a salutarci. Potete anche contribuire a sostenere il nostro StakePool, Ticker: BRAVE & aiutare a combattere per la vostra LIBERTÀ finanziaria.

Disclaimer: Le opinioni e i punti di vista degli SPO sono propri e non riflettono necessariamente quelli della Cardano Foundation o IOHK.

Patryk Karter

Appassionato di nuove tecnologie, nutrizione e filosofia, Patryk passa le giornate ad esplorare l'infinito universo del web. Si sposta a Londra dopo aver vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Tenta la vita da studente di Informatica presso il King's College of London ma capisce presto che non è la strada per lui, invece decide di investire il suo tempo e denaro nel mondo della Blockchain e nel frattempo completare corsi universitari disponibili sul web. Ora si occupa di trading e svolge dei lavori come freelancer.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.