Guida alle criptovalute ed ai token DeFi
Guida alle criptovalute ed ai token DeFi
Defi

Guida alle criptovalute ed ai token DeFi

By Marco Cavicchioli - 6 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Di criptovalute ormai ce ne sono più di diecimila, contando anche i token, e di queste molte hanno a che fare con la DeFi.

Altcoin, token e stablecoin

Vengono spesso definite “altcoin”, un termine è molto generico, che comprende tutte quelle criptovalute che non sono Bitcoin. Tuttavia da un po’ di tempo a questa parte anche Ethereum, ovvero la seconda per importanza, da molti non viene più ritenuta un’altcoin come le altre, non fosse altro per la sua capitalizzazione di mercato.

Infatti solo due criptovalute al mondo capitalizzano più di mezzo trilione di dollari (ETH e BTC), mentre una sola capitalizza più di un trilione (BTC). Al terzo posto c’è Binance Coin (BNB), ovvero l’unica che supera i 100 miliardi di dollari oltre a BTC e ETH.

Tutte le altre criptovalute ed i token hanno capitalizzazione di mercato inferiore a 100 miliardi di dollari, ma queste altcoin sono molto diverse tra di loro.

Innanzitutto ci sono le stablecoin, come USDt (Tether) che capitalizza più di 70 miliardi di dollari. A dire il vero le stablecoin non sarebbero proprio criptovalute in senso stretto, ma token che rappresentano su una blockchain asset a bassa volatilità, come dollari, euro o oro. Per questo motivo non rientrano nei casi considerati in questa guida.

criptovalute DeFi
Ethereum è la blockchain più usata del settore DeFi

Le criptovalute della DeFi

Tra le altcoin più importanti si contano proprio quelle che sono alla base di progetti blockchain per la finanza decentralizzata, o per utilizzi non necessariamente finanziari.

In questo momento le più importanti sono Solana (SOL), Cardano (ADA), Terra (LUNA) e Avalanche (AVAX). Da non dimenticare però Polygon (MATIC), Tron (TRX) e EOS.

Tra le prime dieci altcoin per capitalizzazione di mercato troviamo anche XRP (Ripple), utilizzata prevalentemente per scopi finanziari, Polkadot (DOT), utilizzata per la creazione e la gestione del progetto della “blockchain delle blockchain”, Dogecoin (DOGE) e Shiba Inu (SHIB), utilizzate in teoria come mezzi di pagamento, ma che nel caso di SHIB vengono anche utilizzate per protocolli DeFi.

Quindi tra le altcoin dominano le criptovalute ed i token dedicati alla DeFi. La stessa Ethereum del resto domina incontrastata proprio il mondo della finanza decentralizzata, e persino BNB ha strettamente a che fare con la DeFi.

Su Ethereum è già stato detto molto, quindi non è strettamente necessario approfondire.

Binance Coin è lo utility token di Binance Smart Chain, ovvero la blockchain veloce creata da Binance su cui si basano diversi protocolli e token di finanza decentralizzata, tra cui spicca il DEX PancakeSwap.

Solana (SOL) ormai è la terza piattaforma al mondo per la DeFi, dopo Ethereum e Binance Smart Chain. Ha un suo DEX, Serum, ed oltre alla DeFi viene utilizzata anche molto per il mercato degli NFT.

Cardano è più indietro, nel senso che solo da pochi mesi ha finalmente attivato il supporto agli smart contract complessi, ma non risulta ancora essere molto in uso nella finanza decentralizzata, anche se in teoria potrebbe risultare un’alternativa alle tre piattaforme più in uso al momento.

Terra e Avalanche stanno crescendo molto quest’anno, insieme a Solana, ma non sono ancora riuscite a raggiungere i livelli di utilizzo di quest’ultima.

Sono però molto vicine, dato che il loro TVL dei protocolli DeFi non è molto distante da quello di Solana.

In sesta posizione per TVL su protocolli DeFi spicca ancora Tron, blockchain di seconda generazione utilizzata sempre di più soprattutto grazie alle basse fee per le transazioni in USDt.

Due protocolli DeFi interessanti sono Polygon, che aiuta anche a rendere più veloci ed economiche le transazioni Ethereum, e Fantom, non distantissimi per TVL da Tron.

Nella classifica del TVL per le varie blockchain DeFi, dalla posizione 9 in giù ci sono solamente progetti che possono essere considerati minori, da questo punto di vista, per ora.

Tra questi una menzione speciale deve spettare ad EOS, perchè è stato in assoluto uno dei primi progetti al mondo con cui sono state create dApp per la DeFi. Nel corso del tempo però è stato sorpassato per utilizzo, e per TVL, da molti altri progetti che hanno riscosso maggior successo nel mondo della finanza decentralizzata, tanto da aver perso quell’importante ruolo che aveva all’inizio.

Ethereum e BSC dominano la DeFi

Nonostante si contino almeno 50 blockchain con progetti DeFi già operativi, solo le prime 8 sono abbastanza in uso da poter essere definite importanti, mentre di queste solo quattro gestiscono più di 10 miliardi di dollari.

Solo Binance Smart Chain ed Ethereum sono già ampiamente in uso nel settore DeFi, anche se Ethereum continua a dominare incontrastata.

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.