Dogecoin e le altre: la top 10 delle meme coin
Dogecoin e le altre: la top 10 delle meme coin
Criptovalute

Dogecoin e le altre: la top 10 delle meme coin

By Eleonora Spagnolo - 6 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ascesa di Dogecoin avvenuta nei primi mesi del 2021 ha portato al proliferare delle meme coin. Si tratta di criptovalute che non hanno alcun uso specifico, ma nascono un po’ per gioco, un po’ per speculazione.

La popolarità delle meme coin

“Meme” è una parola che indica un comportamento imitativo, che finisce per diventare divertente e virale. Dogecoin nasce proprio così: un’imitazione di Bitcoin con il volto che è un meme, appunto, di un cane di razza Shiba Inu.

Dal 2013 fino a pochi mesi fa, Dogecoin sembrava un unicum sul mercato, tanto che valeva pochi millesimi di dollaro ed era sostanzialmente stabile. Trascinata anche dalle “meme stock” pompate dal gruppo reddit WallStreetbets, Dogecoin è cresciuta nel prezzo e ha fatto nascere numerose imitazioni.

Le meme coin sono diventate talmente importanti nel settore crypto, che persino Coinmarketcap gli riserva una sezione dedicata del proprio sito.

Da qui possiamo vedere qual è la top 10 delle meme coin attualmente sul mercato, ordinate per market cap.

Top 10 meme coin

Dogecoin

In testa alla classifica c’è ovviamente Dogecoin (DOGE), la più “anziana”. Come detto precedentemente, Dogecoin è nata nel 2013 facendo il verso a Bitcoin. A dire il vero è un fork di Litecoin. 

La crescita della sua popolarità è arrivata grazie a dei tweet ironici di Elon Musk. Dopo i primi post sarcastici però il CEO di Tesla ha dato l’impressione di voler sposare il progetto. Questo ha fatto lievitare il prezzo, negli stessi mesi in cui i pump organizzati su Reddit sul mercato azionario. Dogecoin ha avuto il suo ATH lo scorso 8 maggio 2021 a 0,73 dollari. In un anno è cresciuta del 9.400%. anche se ora vale 25 centesimi (-64% dal record storico).

Dogecoin meme coin
Dogecoin è la più popolare tra le meme coin

Shiba Inu

Shiba Inu (SHIB) si definisce la Dogecoin Killer, ma a differenza di DOGE, non ha una sua blockchain e si poggia su Ethereum. Utilizza come simbolo il muso di uno Shiba Inu piuttosto arrabbiato.

Nei giorni scorsi il suo prezzo è cresciuto talmente tanto da sorpassare persino il market cap di Dogecoin. Attualmente il calo la riporta fuori dalla top 10 delle maggiori capitalizzate e dietro DOGE, in 11° posizione. Ha perso il 44% dall’ATH del 28 ottobre, e ora vale 0.00004947.

Dogelon Mars

Per trovare un’altra meme coin, bisogna lasciare la top 100 e arrivare alla 110 posizione dove c’è Dogelon Mars (ELON).

Dogelon sembra essere la sintesi di Doge (coin) e Elon (Musk). In realtà mira ad essere la prima criptovaluta interplanetaria. Il simbolo, neanche a dirlo, ancora una volta vede il muso di uno Shiba Inu.

Ha avuto il suo ATH a giugno scorso, valendo 0,00003263, ora ha perso il 94%.

Samoyedcoin

Samoyedcoin (SAMO) è alla posizione numero 4 di Coinmarketcap come meme coin, e alla 249 per capitalizzazione di mercato. Ha nel logo il simbolo di un cane Samoiedo. La crypto nasce per fare il verso a Solana, di cui punta a far crescere l’ecosistema. A modo suo.

Lo scorso 29 ottobre ha toccato il suo record storico a 0,24 dollari. Da allora ha perso il 44% e vale adesso 14 centesimi.

Hoge Finance

Hoge Finance (HOGE) è alla posizione 351 di Coinmarketcap. Anche Hoge utilizza un cane nel proprio brand. A vedere il sito ufficiale, Hoge è un token ERC20 che punta ad essere un protocollo DeFi e non disdegna neppure il settore NFT. Pur definendosi una meme coin, si vanta di aver completato un Certik audit per dimostrare la sua solidità.

Lo scorso marzo ha toccato il suo ATH a 0,0009 dollari, ora vale circa 0,0004, la metà.

Tiger King

Tiger King (TKING, posizione 405) è un token ERC20 ispirato alla omonima docuserie Netflix. Anche questo token mira ad essere una utility nel mondo degli NFT e della DeFi.

Tuttavia ha perso il 99% del suo valore (0,14 dollari) dall’ATH dell’11 ottobre scorso. Chissà che a trascinarlo al ribasso non siano state le vicissitudini dell’altra coin ispirata da Netflix, Squid Game (SQUID).

MonaCoin

Alla posizione 455 si piazza MonaCoin (MONA). È considerata un meme per via del suo simbolo, il carattere ASCII MONA, ma in realtà nasce con lo scopo di diventare la criptovalute del Giappone, già nel 2013. È alimentata da una community che si diverte a crearne dei casi d’uso.

Vale 1,55 dollari, lontanissima (-92%) dai fasti della prima bolla speculativa del 2017, quando a dicembre toccò il suo ATH a 20 dollari.

Cum Rocket

Cum Rocket (CUMMIES), alle posizione 595, non è una vera e propria meme coin, ma una moneta, o meglio un token, con cui acquistare NFT e contenuti per adulti. 

I creatori intendevano superare in questo modo le restrizioni che solitamente incontra il mondo del porno quando si tratta di fare pagamenti. Il 5 maggio scorso ha toccato il suo ATH a 28 centesimi. Da allora ha perso l’85% e adesso vale solo 0,04 dollari.

Doge Dash

Doge Dash (DOGEDASH), in posizione 650, è ispirato a Dogecoin, ma non è altro che la moneta di un gioco ispirato a Super Mario e Sonic. Lo scopo del gioco è correre e collezionare più monete possibili, che finiscono direttamente nel wallet dell’acquirente al termine del 10° livello. È una creatura del direttore creativo nominato ai Grammy Paul Caslin. 

È in piena fase rally: ha raggiunto il suo ATH lo scorso 2 novembre, a 0,0009 dollari, da quel momento ha perso il 14%.

Safemoon Inu

Safemoon Inu (SMI), posizione 647 di CMC, è la sintesi perfetta tra Safemoon e Shiba Inu, di cui mischia perfettamente anche i loghi. Oltre ad essere un meme, è anche un token ERC20 con utilità in ambito NFT e gaming. Uno di questi giochi, Moonlight Voyage, è stato sviluppato grazie a Enjin. I suoi sviluppatori sono certi che SMI sia progettato per andare oltre la luna.

Il suo ATH lo ha raggiunto lo scorso 30 ottobre a 0,00012. Da allora ha perso oltre il 60%.

Meme coin, giochi non divertenti

Cosa hanno in comune tutti queste token? A parte il muso di un cane come logo nella maggior parte dei casi, tutti si distinguono per la loro volatilità. Alcuni di questi progetti hanno raggiunto dei picchi massimi per poi perdere anche il 99% del valore.

Per cui, chi si avvicina a questi token deve sapere che nonostante la definizione di meme, non sono un gioco e possono non essere affatto divertenti.

Ecco un modo semplice per investire in crypto.
Acquista Bitcoin, Ethereum, Cardano e altri criptoasset
Inizia a investire oggi con 50$
I criptoasset non sono regolamentati in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna protezione dei consumatori.

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.