Beeple all’asta su Christie’s: altro NFT venduto a $29 milioni
Beeple all’asta su Christie’s: altro NFT venduto a $29 milioni
NFT

Beeple all’asta su Christie’s: altro NFT venduto a $29 milioni

By Stefania Stimolo - 11 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Mike Winkelmann, in arte Beeple, è tornato su Christie’s con un’altra sua opera d’arte NFT, “Human One”, venduta all’asta per 29 milioni di dollari, durante il 21st Century Evening Sale di ieri sera. 

Beeple e il suo NFT all’asta per $29 milioni 

Un altro successo per l’artista più apprezzato nell’arte digitale in Non-Fungible Token, Beeple, che proprio ieri sera ha chiuso l’asta per il suo NFT “Human One” per 29 milioni di dollari.

Secondo quanto riportato dal marketplace Christie’s, “Human One” è un video-scultura cinetica corrispondente ad un NFT dinamico

Si tratta di un astronauta alto 7 piedi, vestito con un casco specchiato e un abito argentato che cammina, passeggiando in paesaggi fantascientifici. Il video-scultura dalla forma di un prisma monolitico, presenta su ogni lato degli schermi a LED che riproducono l’astronauta. 

Beeple asta NFT
Human One, l’NFT di Beeple battuto all’asta da Christie’s

Beeple e i suo successo con gli NFT Art

I 29 milioni di dollari offerti per Human One, che superano le stime di 15 milioni di dollari, confermano la celebrità di Beeple nel mercato degli NFT Art. 

Beeple, infatti, è il celebre autore dell’opera d’arte Everydays, venduta a 69 milioni di dollari, sempre su Christie’s. 

Non solo, anche lo scorso marzo, ad aggiudicarsi un’altra opera NFT di Beeple “Ocean Front” è stato il CEO di Tron, Justin Sun. L’asta NFT, chiamata Carbon Drop, si sarebbe chiusa per l’opera di Beeple a 6 milioni di dollari. 

Con Human One, Beeple continua la sua carriera nella NFT Art, definendo la rivoluzionaria tecnologia dei Non-Fungible Token, come segue:

“Non avrei mai avuto i mezzi finanziari per realizzare un’opera come HUMAN ONE. Non avevo mai pensato di fare questo tipo di lavoro, ad essere onesti, proprio perché non esisteva in larga misura. Ed è questo che penso sia super-eccitante degli NFT. Sembra che attraverso questa tecnologia, attraverso questo movimento, stia nascendo un lavoro veramente nuovo.“

NFT Art e i suoi artisti 

Il mercato degli NFT Art continua a crescere, con artisti del calibro di Beeple e non che credono fermamente nel valore dei Non-fungible Token. 

A tal proposito, Giovanni Motta, uno dei crypto artisti italiani continua la sua carriera in questo settore con il suo personaggio Jonny Boy che incarna la forza e l’innocenza dell’infanzia, ma anche la metafora del bambino interiore che abita la coscienza di ogni uomo. 

Di recente, la NFT art è stata anche utilizzata per opere di beneficenza dall’associazione partner nazionale Switzerland per UNHCR, per lanciare la prima vendita NFT dell’agenzia. 

In questo senso, l’artista Hani Abbas, ha collaborato creando la sua collezione di vignette NFT, chiamata “Windows” per raccogliere fondi in risposta alla crisi in Afghanistan. “Windows” racconta le significative esperienze dell’artista, cresciuto in un campo profugo palestinese. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.