In Venezuela le prime dApp EOS autorizzate dal governo
In Venezuela le prime dApp EOS autorizzate dal governo
Blockchain

In Venezuela le prime dApp EOS autorizzate dal governo

By Alfredo de Candia - 28 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Ben due dApp sviluppate sulla blockchain di EOS sono state approvate ed autorizzate dal governo del Venezuela, tramite Sunacrip.

Cos’è Sunacrip?

Prima di addentrarci nella news, dobbiamo fare un passo indietro e capire meglio l’importanza della stessa e per farlo dobbiamo partire da SUNACRIP, che non è altro che la sovrintendenza nazionale per le crypto e le attività ad essa connesse.

Si tratta della prima istituzione pubblica che ha funzione di organizzare, pianificare, regolare, promuovere e regolare l’adozione delle crypto e degli asset digitali in Venezuela.

Infatti si tratta di un vero e proprio framework in cui le varie società ed iniziative e piattaforme possono operare senza problemi e che di riflesso con la relativa autorizzazione, registrata in appositi registri, permette sia di utilizzare la piattaforma che di usare le crypto collegate alla stessa.

Le dApp del Venezuela: EOS Micro Loan ed EOS Market Place

EOS Micro Loan, come il nome lascia intendere, si occupa di fornire prestiti P2P finalizzati alla realizzazione di attività che verranno create o supportate per espandere l’attività già creata.

Il successo di questa dApp è stato davvero immenso tanto che ha permesso la nascita di  diverse attività come un supermercato e un’azienda di produzione agricola che produce latte, formaggi, yogurt, ed altro ancora. Grazie al supporto ottenuto con EOS Micro Loan, i prodotti sono stati brandizzati con il logo di EOS:

EOS Venezuela dApp
Prodotti con il marchio EOS

EOS Market Place, è una dApp incredibile: non solo permette a tutti di creare il proprio marketplace dove aggiungere prodotti e farsi pagare direttamente in EOS, ma essendo basata sulla blockchain di EOS così come il sito web, ha anche il vantaggio di un ecosistema incensurabile ed al riparo da eventuali problemi esterni ed interferenze.

Ciò permette, specialmente in un paese provato economicamente come il Venezuela, di dare una possibilità a tutti di creare il proprio store a poco prezzo. Per farlo è necessario un abbonamento annuale che costa circa 1 EOS. Questa opportunità è stata sfruttata da  diversi negozi sia digitali che fisici che danno la possibilità di prenotare il biglietto del bus, comprare cibo dal fast food ed altro ancora. La dApp ospita 1000 negozi solo in Venezuela:

EOS Venezuela dApp
I negozi ospitati da EOS Marketplace

Il Venezuela come El Salvador?

Se in El Salvador la crypto più utilizzata è il Bitcoin, in Venezuela questo primato spetta invece ad EOS. Le motivazioni sono molto semplici:

  • una velocità incredibile della blockchain che permette pagamenti istantanei anche per piccoli importi,
  • un costo nullo per effettuare le transazioni.

Non è poco, in quanto anche una decina di dollari risparmiati possono essere dirottati sull’acquisto di altri beni, portando ad un’economia prospera e fiorente. Acquirenti che venditori usano un sistema parallelo ed alternativo, al netto di quei problemi della valute fiat come l’inflazione, che fa aumentare i prezzi dei beni e servizi.

 

Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.