El Salvador e il “Buy the Dip” di Bitcoin: 100 BTC con 20% sconto
El Salvador e il “Buy the Dip” di Bitcoin: 100 BTC con 20% sconto
Bitcoin

El Salvador e il “Buy the Dip” di Bitcoin: 100 BTC con 20% sconto

By Stefania Stimolo - 29 Nov 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il Presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha annunciato di aver effettuato il “buy the dip” e cioè di aver acquistato 100 BTC con 20% di sconto, rispetto l’ATH – All Time High del prezzo Bitcoin di 69.000 dollari del 10 novembre.

El Salvador e il Buy the Dip di Bitcoin

El Salvador ha appena comprato il ribasso. 100 monete extra acquisite con uno sconto. Bitcoin

Sarà anche il mood da Black Friday, ma Nayib Bukele proprio venerdì ha condiviso il suo tweet con l’annuncio dell’acquisto al ribasso di 100 BTC, o del “buy the dip”, che avrebbe fatto in nome di El Salvador.

Stando ai prezzi, venerdì BTC ha oscillato sui 53/54.000$, più del 20% in meno rispetto al suo ATH – All Time High di 69.000$ segnato il 10 novembre. 

Con questo acquisto di 100 monete, El Salvador detiene 1.220 BTC, per un valore che venerdì era di circa 66,3 milioni di dollari.

Nayib Bukele e la risposta alla Bank of England (BOE)

In un altro tweet, Bukele avrebbe risposto alle considerazioni negative pubblicate dalla Bank of England (BOE) della scorsa settimana, rispetto alla decisione di El Salvador di adottare Bitcoin come moneta legale.  

Sono davvero preoccupato per Bank of England che stampa denaro dal nulla.

E infatti, la settimana scorsa il Governatore della BOE, Andrew Bailey avrebbe definito la scelta di El Salvador su Bitcoin come un’azione preoccupante per i consumatori, in vista della sua volatilità. 

Durante un’apparizione al sindacato degli studenti dell’Università di Cambridge, Bailey avrebbe affermato che la sua preoccupazione è perlopiù riferita ai cittadini di El Salvador che dovrebbero comprendere tutti la natura e volatilità della valuta che adottano. 

Bitcoin El Salvador
El Salvador ha comprato 100 BTC

Anche il Fondo Internazionali Monetario o FMI, avrebbe espresso pareri contrari all’adozione di Bitcoin in generale, soprattutto in El Salvador. Stando a quanto riportato, l’FMI avrebbe aiutato El Salvador con prestiti di favore, essendo il Paese ancora in via di sviluppo e avendo avuto in passato problemi finanziari. Questa scelta di adottare Bitcoin come moneta legale, potrebbe portare il Fondo a non concedere nuovi prestiti per il futuro. 

El Salvador e la crescita dell’adozione di Bitcoin

E se dall’altra parte del mondo si preoccupano, in casa El Salvador i cittadini sembrano essere felici di adottare la regina delle crypto. 

A metà del mese in corso, infatti, Bukele avrebbe annunciato con entusiasmo il primato mondiale dei salvadoregni nell’usare bitcoin

“C’è un paese sulla Terra, dove ci sono più persone che usano portafogli #Bitcoin che conti bancari. Probabilmente niente.”

Le azioni del governo nei mesi successivi al 7 settembre 2021, sono state rivolte ad agevolare il più possibile l’adozione di BTC e le attività ad essa legate, come ad esempio il mining. In questo senso, molti investitori esteri in crypto sembrano essere interessati ad investire in El Salvador. 

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.