NFT: le ultime news su Wikipedia, Bitwise, Coinbase e Nexo
NFT: le ultime news su Wikipedia, Bitwise, Coinbase e Nexo
NFT news

NFT: le ultime news su Wikipedia, Bitwise, Coinbase e Nexo

By Amelia Tomasicchio - 17 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Tante news oggi sul mondo dei non fungible token (NFT) tra la nuova collezione di Wikipedia, l’indice di Bitwise, il KYC per i metaversi di Coinbase e la piattaforma di Nexo.

Wikipedia lancia la propria linea di NFT

Iniziamo con la più grande enciclopedia online, Wikipedia, che ha deciso di lanciare la propria linea di non fungible token con un’asta organizzata da Christie’s.

Il 15 dicembre sono infatti andati in vendita due NFT, uno del primo messaggio scritto su Wikipedia che è stato venduto per 750mila dollari e uno per 187.500 dollari che ritraeva uno Strawberry iMac usato per creare Wikipedia da parte di Jimmy Wales.

Wikipedia NFT
Anche Wikipedia lancia la propria linea di NFT

Bitwise lancia un indice sugli NFT

Bitwise Asset Management ieri ha lanciato il proprio indice legato al mondo dei non fungible token per permettere agli investitori istituzionali di entrare nel settore.

Bitwise Blue-Chip NFT Index Fund accetta un minimo investimento di 25mila dollari.

Coinbase e il KYC dei metaversi

Il CEO dell’exchange americano Coinbase, Brian Armstrong, ha annunciato di voler creare uno strumento di identità per chi userà i metaversi.

Si tratta di una sorta di KYC ma legato al possesso di NFT, in modo che nel metaverso si possano avere ID univoci. Questo è quello che si legge sul blog post:

“A Coinbase, vogliamo aiutare a collegare tutti i pezzi relativi all’identità – essenzialmente creando una rampa di accesso all’identità nel Metaverso. Questa è l’idea dietro il nostro lavoro con ENS, che rende possibile creare un nome utente unico NFT che si risolve in un portafoglio. Alla fine, questo permetterà agli utenti di portare un ID unico attraverso diversi mondi nel Metaverso”.

NEXO crea il suo marketplace per prestare non fungible token

La piattaforma NEXO ha annunciato il lancio di un nuovo sistema di prestiti basati sui non fungible token.

Questo sistema serve per ricevere liquidità mentre si holdano NFT, mettendo quindi a collaterale artwork come Crypto Punk e Bored Apes.

Si legge nel comunicato stampa:

“Prendi in prestito fino al 20% del valore dei tuoi BAYC o Cryptopunks senza venderli. Nessun controllo del credito e rapida approvazione del prestito senza il fastidio dei punteggi di credito e delle verifiche”.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e Business Developer di MEXC per il mercato italiano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.