Michael Saylor: Bitcoin non ha bisogno dell’appoggio di Warren Buffett
Michael Saylor: Bitcoin non ha bisogno dell’appoggio di Warren Buffett
Bitcoin

Michael Saylor: Bitcoin non ha bisogno dell’appoggio di Warren Buffett

By Marco Cavicchioli - 20 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo il fondatore e CEO di MicroStrategy, Michael Saylor, Bitcoin non ha bisogno dell’appoggio di Warren Buffett per prosperare.

 È quanto ha affermato durante l’Investor Day 2021 della società. 

Bitcoin, le critiche di Warren Buffett e la difesa di Michael Saylor

Buffett, conosciuto anche come l’Oracolo di Omaha, ha più volte espresso dubbi, critiche o addirittura feroci attacchi nei confronti di Bitcoin, ma per Saylor questo non significa affatto che Bitcoin sia spacciato. 

Infatti durante la conferenza virtuale ha detto: 

“Warren Buffett non ha mai acquistato azioni Microsoft ed è stato il migliore amico di Bill Gates per quasi una generazione. Quindi solo perché gli investitori di successo non abbracciano Bitcoin non significa che non crescerà. Microsoft ha avuto un discreto successo anche senza un investimento in Berkshire Hathaway”.

A dire il vero Buffett è famoso non solo per non aver sfruttato l’opportunità di guadagnare molto investendo in Microsoft, nonostante fosse buon amico di Bill Gates, ma anche per aver fatto in passato altri errori simili con altre aziende come ad esempio Apple ed Amazon. Va però detto che poi nel corso del tempo in questi casi ha cambiato idea. 

In effetti in passato le esternazioni anche rudi e pesanti di Buffett su Bitcoin non sono mai state in grado di farne crollare il valore. Al massimo hanno creato un po’ di FUD passeggera che ha avuto impatti negativi su BTC solo per brevi momenti. 

Saylor pertanto sembra proprio aver ragione quando afferma che Bitcoin non ha bisogno dell’appoggio di Buffet. Anzi, la sua parabola continua ad essere ascendente, sul lungo periodo, anche nonostante gli attacchi dell’Oracolo di Omaha. 

Warren Buffet
Warren Edward Buffett, imprenditore, economista e filantropo statunitense.

Le performance della Berkshire Hathaway

In particolare il CEO di MicroStrategy ha poi fatto anche notare che ultimamente le performance finanziarie di Berkshire Hathaway, ovvero la società di Warren Buffett, non siano state particolarmente esaltanti. 

Ha fatto notare in una fase di mercato caratterizzata da grande liquidità e da P/E Ratio fuori asse, non sta più performando come un tempo. L’ipotesi suggerita da Saylor è che Buffet non sia più in grado di adattarsi durante questa epoca di fondamentali sballati.

Va però evidenziato come il titolo BRK.A alla borsa di New York nel corso di questo 2021 abbia comunque fatto registrare un egregio +27%. 

In altre parole, Buffet non è né invincibile, né onnisciente, né tantomeno perfetto, anche se le sue qualità rimangono nel complesso eccezionali. Non bisogna poi dimenticare che ormai ha superato i 90 anni. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.