Melania Trump celebra il Genesis Block di Bitcoin
Melania Trump celebra il Genesis Block di Bitcoin
Bitcoin

Melania Trump celebra il Genesis Block di Bitcoin

By Stefania Stimolo - 4 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Melania Trump, l’ex first lady, celebra il Genesis Block di Bitcoin sul social dei crypto-lovers Twitter, sottolineando di quanto sia ormai risaputo che BTC abbia un mercato di oltre 1 trilione di dollari. 

Melania Trump e il Genesis Block di Bitcoin

Come da tradizione, il 3 gennaio è l’anniversario del Genesis Block di Bitcoin e cioè la commemorazione del primo blocco della blockchain di Bitcoin minato. Ieri, infatti, si è celebrato il 13° anniversario.

A seguire l’onda dei bitcoiners entusiasti per l’evento, c’è anche una “new entry” del settore crypto, l’ex first lady Melania Trump, che ha condiviso con un tweet i suoi auguri:

“È ampiamente riportato che il capitale di mercato di Bitcoin supera 1 trilione di dollari USA.  Oggi ricorre il 13° anniversario del Genesis Block di Bitcoin.  Buon anniversario, #SatoshiNakamoto #MelaniaNFT” 

Un forte interesse per la regina crypto da parte della moglie dell’ex Presidente d’America che, probabilmente, deriva dal lancio del suo Non Fungible Token avvenuto il mese scorso. La moglie di Donald Trump, ha comunque sottolineato quanto sia ormai ampiamente riconosciuto che oggi il mercato di Bitcoin superi 1 trilione di dollari. 

Donald e Melania Trump
Donald e Melania Trump

Melania Trump: da ex first lady a “crypto lady”

Melania Trump sembra stia trasformandosi da ex first lady ad una vera e propria “crypto lady”. Questo suo intervento per celebrare l’evento più importante per il mondo Bitcoin e criptovalute, è un’ulteriore conferma che Melania Trump si sia ampiamente tuffata nel settore crypto. 

Giusto prima di Natale 2021, infatti, Melania ha lanciato il suo NFT Art a edizione limitata, chiamato ‘Melania’s Vision’ che ritrae i suoi occhi. 

L’acquisto è stato disponibile fino alla fine dell’anno scorso, e, lanciato su Blockchain di Solana, il prezzo dell’NFT era di 1 SOL ($175 in quel momento). Il ricavato della vendita del NFT della signora Trump sarà poi dato in beneficenza alla sua iniziativa Be Best, dedicata ad aiutare i bambini. 

Donald Trump ignora il Genesis Block di Bitcoin e critica le crypto 

Se da un lato Melania Trump sembra volersi affermare come una “crypto lady”, dall’altro il marito, Donald Trump, sembra invece voler continuare ad affermare le crypto come un pericolo. 

È successo giusto dopo il lancio dell’NFT Art “Melania Vision”, quando in un’intervista, l’ex Presidente d’America ha esplicitamente criticato le criptovalute. Un po’ di confusione, dato che sulla domanda in riferimento all’NFT della moglie avrebbe risposto che “andrà alla grande!”.

Non solo, Donald Trump avrebbe anche affermato il suo disprezzo per le crypto, in quanto preferisce il dollaro e teme un’esplosione mai vista per quanto riguarda le criptovalute, ritenendo il tutto un qualcosa di pericoloso. 

Niente a che vedere con la moglie, che proprio nel suo tweet di ieri, ha voluto sottolineare il mercato di Bitcoin di oltre 1 trilione di dollari come un fattore positivo e non di pericolo. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.