Ferrari si dice pronta ad entrare nel metaverso
Ferrari si dice pronta ad entrare nel metaverso
NFT

Ferrari si dice pronta ad entrare nel metaverso

By Stefania Stimolo - 7 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Anche Ferrari, la casa automobilistica di Maranello fondata da Enzo Ferrari, si dice pronta per entrare nel metaverso. Il CEO Benedetto Vigna ha riferito che stanno esplorando le nuove opportunità derivanti dalle tecnologie del web3, tra cui Blockchain e NFT. 

Ferrari e metaverso: il dipartimento focalizzato sui servizi digitali

Secondo quanto riportato, il produttore italiano di auto di lusso Ferrari sembra abbia istituito un nuovo dipartimento focalizzato sui servizi digitali, in modo da esplorare le opportunità derivanti dallo spazio che unisce Realtà Virtuale (VR), il gaming e i social media. 

Si tratta di un’esplorazione proprio delle tecnologie del metaverso e del web3, che includono anche Blockchain ed i Non-Fungible Token o NFT

A tal proposito, Benedetto Vigna, CEO di Ferrari ha detto che stanno lavorando su nuove partnership tecnologici e poi ha così commentato:

“È importante guardare alle nuove tecnologie che potrebbero aiutare il nostro marchio”

Ferrari metaverso
Ferrari potrebbe presto entrare nel metaverso

La partnership con Velas come player globale in Blockchain e NFT

Già a fine dell’anno scorso, la Scuderia Ferrari aveva annunciato di aver iniziato una collaborazione con Velas Network AG, con sede in Svizzera, rinomata per essere un player globale in Blockchain e NFT. 

La partnership prevede un accordo pluriennale in cui Velas si impegna a creare contenuti digitali esclusivi per i fan del brand di auto di lusso italiano. 

Velas Network AG ha sviluppato una blockchain fork di Solana, incorporando la EVM o Ethereum Virtual Machine. Si tratta di una blockchain DPoS (Delegated Proof of Stake) a zero emissioni. In pratica, gli utenti della rete votano ed eleggono i delegati per convalidare il blocco successivo. 

Lamborghini e il progetto NFT di Space Time Memory

Mentre Ferrari lavora per lanciare il brand anche nel metaverso, Lamborghini ha annunciato proprio una settimana fa il suo progetto NFT: Space Time Memory

Si tratta di una serie di cinque fotografie NFT di una Lamborghini Ultimae che decolla verso le stelle e celebra l’esplorazione umana nello spazio. 

Il progetto è stato realizzato con l’artista svizzero Fabian Oefner e il suo team che han creato le composizioni da elementi reali, catturando più di 1500 parti individuali di un’auto reale. 

Con un’offerta iniziale da 100$, le aste dei 5 NFT si sono concluse con cifre da capogiro. Sul sito di Lamborghini NFT, infatti, sono mostrate le cifre di 203.636$, 126.000$, 110.000$, 70.000$ e 150.000$.

 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.