Bakkt svela il bilancio totale del 2021
Bakkt svela il bilancio totale del 2021
Criptovalute

Bakkt svela il bilancio totale del 2021

By Amelia Tomasicchio - 18 Feb 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Bakkt Holdings ha annunciato ieri, 17 febbraio, il suo bilancio del quarto trimestre dell’anno scorso e quindi di tutto il 2021. 

Il bilancio di Bakkt nel 2021

Durante il 2021, Bakkt ha avuto guadagni per 39.5 milioni di dollari, ma ha avuto spese ben maggiori di oltre 250 milioni di dollari, quindi l’azienda ad oggi è in netta perdita.

Bakkt 2021
Il bilancio del 2021 di Bakkt

Nonostante le perdite, secondo questi dati, l’azienda è cresciuta del 45% rispetto al trimestre precedente.

Nel comunicato stampa, l’azienda ha spiegato anche che si aspetta di crescere nel 2022 arrivando a dei guadagni pari ad una cifra compresa tra i 60 e gli 80 milioni di dollari, ovvero il 50% in più rispetto al 2021. Sempre nel 2022, l’azienda si aspetta di spendere tra i 150 e i 170 milioni di dollari.

Il CEO dell’azienda quotata al NYSE, Gavin Michael, ha spiegato:

“La nostra impressionante crescita delle entrate nel quarto trimestre e nell’intero anno riflette il forte slancio che stiamo notando nella nostra piattaforma mentre continuiamo a diversificare i nostri futuri flussi di entrate. Siamo entusiasti di fornire servizi di criptovalute, fidelizzazione e pagamenti alla nostra crescente lista di partner sottoscritti. Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner per lanciare nuove soluzioni quali premi e omaggi in crypto nel prossimo futuro. Inoltre, amplieremo le nostre offerte per abilitare portafogli di criptovalute a circuito aperto e offrire crypto aggiuntive sulla nostra piattaforma1. Abbiamo un forte bilancio e siamo ben capitalizzati per far crescere il nostro business”.

Bakkt e i servizi legati al mondo crypto

Nel corso del 2021 Bakkt si era fatta strada nel mondo delle criptovalute anche con importanti annunci come quello legato ai pagamenti in Bitcoin da Starbucks. La famosa catena di caffè è infatti partner dell’azienda fondata da ICE dal 2018. 

Nel comunicato stampa relativo al bilancio 2021 questo impegno di Bakkt nel mondo crypto è altamente sottolineato visto che sono citate le numerose partnership che l’azienda ha stretto nel settore, ad esempio con Manasquan Bank, Hanover Bank e Valliance Bank per aiutare i clienti retail a comprare e vendere criptovalute nell’ambiente bancario. 

Bakkt ha anche una collaborazione con la piattaforma BringMeThat.com per permettere ai clienti pagamenti in crypto, e con Nexo per la custodia delle criptovalute.

Sempre nel 2021 l’azienda era stata quotata in borsa al NYSE con un’operazione da 2 miliardi di dollari.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.