NFT Bunny, arriva il social wall
NFT Bunny, arriva il social wall
Sponsored

NFT Bunny, arriva il social wall

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

NFT Bunny rilascia il primo aggiornamento e introduce le funzioni social: da venerdì 4 marzo sono state introdotte tante novità a partire dal social wall.

Le novità dell’aggiornamento di NFT Bunny

Social features

Con il nuovo aggiornamento su NFT Bunny arriva il social wall. Con questa modalità di consultazione gli utenti vedranno una vera e propria timeline di contenuti a cui a breve si aggiungeranno nuove funzioni, come la chat, le interazioni, i commenti e tanto altro ancora.

Al momento il social wall è accessibile solo agli utenti loggati. Chi non dispone di un account continuerà a vedere la piattaforma nel suo stile classico.

NFt Bunny social wall
Il social wall

Altra novità interessante è la possibilità di aggiungere friends e follower. Da adesso è possibile seguire gli utenti vedendo gli aggiornamenti inserendoli tra i follower. Come accade per Twitter, la possibilità di diventare follower è automatica e chi prende il follow non riceve alcuna notifica di accettazione. Al contrario, la richiesta di diventare friend, prevede che l’altro utente accetti.

Quando sarà introdotta la funzione chat sarà possibile parlare con i friends ma non con i follower che si limiteranno a vedere i contenuti pubblicati.

Mintare NFT diventa più facile

Notifiche via mail

L’update porterà anche ad un processo di creazione più facile per gli NFT. Sono introdotte le notifiche via mail che danno all’utente la possibilità di essere sempre aggiornato sui suoi contenuti. Da adesso il processo di minting di NFT viene notificato via mail: sarà la conferma che il processo di creazione è avvenuto con successo. Ma le notifiche via mail includo molto altro:

  • avvenuto minting;
  • offerta ricevuta;
  • vendita avvenuta;
  • acquisto avvenuto;
  • listing effettuato.

Le notifiche al momento sono automatiche e non hanno bisogno di essere attivate.

Il wizard per il minting

Per rendere più semplice il minting, NFT Bunny introdurrà un wizard che permetterà all’utente di seguire con più facilità il processo di minting. È diviso in tre fasi:

  • create item,
  • mint,
  • list it.

In più, nella pagina di dettaglio di ogni NFT apparirà ora anche lo storico delle transazioni, per sapere quando è stato comprato, per quanto è stato venduto e quante volte è passato di mano ogni singolo NFT.

NFT Bunny wizard
In alto, il wizard

Privacy e sicurezza

Il nuovo aggiornamento migliora anche la sicurezza degli utenti con l’introduzione del logout automatico dopo due ore di inattività.

Saranno aggiornati anche i terms of service per chiedere agli utenti di aderire a campagne di advertising e marketing. Ciò avverrà spuntando un’apposita casella, dunque con il consenso esplicito dell’utente. Sono state anche migliorate le privacy policy.

Privacy policy e terms of service sono consultabili in formato PDF.

Work in progress

Tante altre novità si aggiungeranno a breve. Spiega Paolo Pacitto, co-founder di NFT Bunny:

“Con questo primo aggiornamento diamo il via all’evoluzione di NFT Bunny da semplice marketplace a social marketplace di NFT. Con le prossime features che andremo ad integrare miglioreremo ancora di più l’esperienza utente dando sempre maggiori possibilità ad artisti, creatori, fan e community di poter interagire e vivere esperienze immersive, senza limitarsi alla sola compravendita di NFT”. 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.