Pronto ordine esecutivo di Biden sulla regolamentazione crypto
Pronto ordine esecutivo di Biden sulla regolamentazione crypto
Regolamentazione

Pronto ordine esecutivo di Biden sulla regolamentazione crypto

By Vincenzo Cacioppoli - 8 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo una fonte della Casa Bianca, questa settimana il presidente americano Joe Biden dovrebbe diramare un ordine esecutivo che impone al Dipartimento di Giustizia, il Tesoro e altre agenzie governative di analizzare le conseguenze legali ed economiche derivanti dalla regolamentazione crypto. 

Biden, la regolamentazione crypto e il dollaro digitale

Secondo la fonte, sentita dall’agenzia Reuters, l’ordine esecutivo del presidente americano dovrebbe anche riguardare l’analisi dell’impatto dell’introduzione di nuova valuta digitale di Stato. 

Questa notizia arriva dopo le polemiche dei giorni scorsi sorte a causa della possibilità che i russi possano usare proprio le criptovalute per aggirare le sanzioni imposte al paese dalla comunità internazionale, dopo l’invasione dell’Ucraina. 

La guerra in Ucraina potrebbe aver impresso una accelerazione verso la decisione assunta dalla presidenza americana, che era attesa ad inizio febbraio. 

Questo ordine esecutivo presidenziale dovrebbe agevolare il compito delle agenzie governative di concerto con operatori del settore per arrivare finalmente ad una regolamentazione condivisa, per evitare le numerose cause legali imposte negli ultimi due anni dalla SEC, anche a causa del vuoto legislativo che aleggia sul mondo delle criptovalute negli Usa.

Il lavoro delle agenzie federali dovrebbe durare circa nove mesi e probabilmente vedrà muoversi le potenti lobby di banche ed istituzioni finanziarie che vedono nel mercato crypto un pericoloso rivale alla loro egemonia finanziaria. 

In discussione dovrebbe anche esserci la possibilità o meno di creare una dollaro digitale, questione che per ora la Fed avrebbe considerato come ancora prematura. 

Biden regolamentazione crypto
Negli USA sta per arrivare una regolamentazione crypto

Verso il dollaro digitale

A gennaio scorso la banca centrale ha avviato una consultazione pubblica sull’opportunità di emettere un dollaro digitale, che ora dopo l’ordine esecutivo di Biden dovrebbe avere una ulteriore spinta.  

La filiale della Fed regionale di Boston ha anche pubblicato una ricerca preliminare su come una valuta digitale della banca centrale potrebbe funzionare da un punto di vista tecnologico, concludendo che era assolutamente fattibile portare a termine un progetto del genere. 

Il presidente della Fed di BostonKenneth C. Montgomery, in quella occasione, aveva anche avvertito dei rischi che la mancata regolamentazione delle stablecoin potevano comportare per la stabilità finanziaria americana. Questa preoccupazione sulle stable coin  era d’altra parte già stata espressa in precedenza dal segretario di Stato Janet Yellen, ex presidente della Fed. 

 

 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.