Moda e Crypto: Off-White accetta pagamenti in Bitcoin
Moda e Crypto: Off-White accetta pagamenti in Bitcoin
Criptovalute

Moda e Crypto: Off-White accetta pagamenti in Bitcoin

By Stefania Stimolo - 7 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

“Moda e Crypto” continua l’associazione con l’introduzione di un nuovo brand del fashion di lusso, Off-White che ha annunciato di accettare pagamenti in Bitcoin e altre criptovalute nei suoi flagship store di Londra, Parigi e Milano.

Moda e Crypto: anche Off-White accetta pagamenti in Bitcoin e criptovalute

dollar btc crypto
Il famosissimo brand Off-White decide di accettare Bitcoin e altre crypto come pagamento

Secondo quanto riportato da Vogue Business, Off-White si aggiunge ai brand della moda di lusso che entrano nel mondo crypto, accettando pagamenti in Bitcoin (BTC) e altre criptovalute. 

I clienti potranno dunque spendere BTC, Ethereum (ETH), Binance Coin (BNB), Ripple (XRP), Tether (USDT) e USD Coin (USDC) presso i negozi flagship di Londra, Parigi e Milano. 

Nel comunicato di Off-White, si legge quanto segue:

“Questo è un altro passo importante nella crescita del marchio, che guarda al futuro, comprese le tecnologie Web 3.0, comprendendo le esigenze e i desideri della sua base di clienti in continua evoluzione”

Come Off-White vuole ridurre il rischio volatilità

Come ben risaputo, quando si decide di accettare Bitcoin e altre criptovalute, c’è un’esposizione del marchio al rischio derivante dalla volatilità del prezzo delle crypto. 

A tal proposito, è necessario che i brand che entrano in questo settore, abbiano la costanza di monitorare i tassi di cambio, per non ritrovarsi a vendere i loro prodotti e andare in perdita, se il prezzo della crypto dovesse crollare. 

Proprio per ridurre tale rischio, Off-White ha deciso di utilizzare POS LUNU, un terminale speciale che trova il miglior tasso di cambio fiat-crypto al momento della transazione. Il terminale è compatibile con più crypto-wallet e si utilizza scansionando un QR code rivelato per regolare il pagamento. 

Nel caso di rimborso sugli articoli acquistati in crypto, Off-White spiega che al momento saranno emessi solo tramite “credito di negozio”, in valuta fiat. 

Il settore fashion segue l’evoluzione della tecnologia Blockchain

Off-White si aggiunge a una serie di marchi di lusso e del fashion che molto velocemente stanno seguendo l’evoluzione della tecnologia Blockchain. 

Il noto marchio di orologi svizzeri Hublot, ad esempio, è stato uno dei primi a voler accettare BTC nel 2018, quando aveva lanciato uno speciale orologio (210 pezzi ad edizione limitata da 25.000$ l’uno) per celebrare i 10 anni di Bitcoin. 

Non solo, sempre Hublot avrebbe dichiarato di iniziare ad accettare la regina delle crypto proprio come pagamento a partire dallo scorso febbraio

Ma il fashion e il lusso non si fermano solo ai pagamenti in crypto, c’è di più. Infatti, proprio con l’esplosione della bolla intorno ai Non-Fungible Token (o NFT), molti brand hanno deciso di cimentarsi in opere d’arte digitali, fino ad entrare nel Metaverso su Blockchain. 

È il caso di Dolce&Gabbana che aveva emesso la sua collezione ‘Genesi’ di 9 NFT, ispirata a Venezia, che ha registrato un record di vendite da 5,65 milioni di dollari. 

Oppure, a fine dello scorso mese, c’è stato Decentraland che ha ospitato direttamente la Metaverse Fashion Week con più di 60 brand partecipanti, artisti e designer. 

Mentre su TheSandbox, altro metaverso su Blockchain, l’ultima VIP a volerne fare parte è stata proprio la Paris Hilton che creerà il suo avatar e un suo spazio dedicato. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.