Ripple Industries acquista Schumacher Electric
Ripple Industries acquista Schumacher Electric
News dal Mondo

Ripple Industries acquista Schumacher Electric

By Vincenzo Cacioppoli - 22 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Pochi giorni fa Schumacher Electric Corporation ha annunciato una nuova partnership con Ripple Industries. 

Nata nuova collaborazione tra Ripple Industries e Schumacher Electric

ripple labs xrp
Questa nuova acquisizione non ha niente a che fare con Ripple Labs o con la loro crypto XRP

Schumacher Electric è una società che si occupa di progettazione, produzione e distribuzione di prodotti di conversione di potenza nel settore dell’elettricità. 

In realtà più che di una partnership si tratta di un’acquisizione, perché Lincolnshire Management ha formalizzato la cessione proprio di Schumacher Electric a Ripple Industries.

Quest’ultima è una società di investimento privato, priva di apparenti legami con la società crypto Ripple. 

Anzi, risultano esistere addirittura due società statunitensi chiamate “Ripple Industries”, ed una canadese, e nessuna di queste risulta essere collegabile a Ripple Labs.

William Bishop, di Ripple Industries, ha commentato: 

“Il marchio Schumacher è sinonimo di innovazione e di prolungamento della vita delle batterie; noi condividiamo il punto di vista della direzione che intravede ottime opportunità all’orizzonte, considerate le esigenze in costante evoluzione dei trasporti mondiali e l’aumento della domanda per soluzioni di conversione di potenza olistiche che includano la manutenzione e la ricarica delle batterie. Ci muoveremo aggressivamente con Mickey e l’intero team di Schumacher per capitalizzare queste elettrizzanti opportunità di crescita.”

Ci sono legami tra le 3 realtà?

Il fatto che Schumacher Electric sia attiva nel campo energetico, sebbene in particolare nella produzione di dispositivi elettrici, mentre Ripple Industries sia una società di investimento, può aver creato un equivoco. 

Infatti sarebbe possibile immaginare che Ripple Industries avrebbe potuto essere il braccio finanziario di Ripple Labs, ma così non è. 

Inoltre sarebbe anche possibile immaginare che Ripple Labs potrebbe avere intenzione di operare anche all’interno del settore energetico, ma Schumacher Electric in realtà è presente in questo settore solo come produttore di dispositivi elettrici, ed XRP è una criptovaluta a basso consumo energetico. 

Sia Ripple Labs che Ripple Industries hanno sede in California, ma la prima a San Francisco, mentre la seconda a Los Angeles. 

Infine William Bishop non pare avere assolutamente alcun legame con Ripple Labs.

Il nome “ripple” in inglese significa onda, increspatura, ed è quindi molto usato ad esempio nel settore delle onde elettromagnetiche. Non stupisce pertanto che ci siano molte società che lo utilizzino anche al di fuori del settore crypto. 

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.