Una città in Texas minerà Bitcoin
Una città in Texas minerà Bitcoin
Mining

Una città in Texas minerà Bitcoin

By Marco Cavicchioli - 27 Apr 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La città di Fort Worth, in Texas, minerà Bitcoin utilizzando tre ASIC donati dal Texas Blockchain Council.

Il Texas Blockchain Council dona tre ASIC per il mining di Bitcoin

ort worth asic mining bitcoin
La città di Fort Worth, Texas, investe sul mining di Bitcoin

La decisione è stata approvata con un apposito voto su una risoluzione del consiglio comunale che aveva come obiettivo quello di favorire la crescita di aziende blockchain e crypto a Fort Worth. L’approvazione della risoluzione autorizza anche la città a fare mining di Bitcoin. 

La decisione arriva contemporaneamente all’approvazione di una nuova bozza di un disegno di legge dello Stato di New York che vuole vietare del tutto il mining di criptovalute basate su Proof-of-Work nello Stato. 

Il disegno di legge è stato approvato dal Senato dello Stato. Ora dovrà passare all’approvazione dell’Assemblea. 

Gli Stati Uniti d’America sono una nazione federale, quindi ogni Stato può prendere decisioni simili in autonomia. In Texas hanno deciso di sfruttare il mining di Bitcoin anche a livello istituzionale, mentre in quello di New York hanno deciso di impedire anche ai cittadini ed alle aziende di farlo. 

Il progetto di Fort Worth

La risoluzione della città di Fort Worth, approvata all’unanimità, dice che il Consiglio Comunale ha dichiarato la città cripto-friendly, definendola come:

“Accogliente per l’Industria e per le imprese responsabili che contribuiscono allo sviluppo di questa tecnologia in evoluzione.”

Inoltre, specifica che sarà direttamente il personale della città ad eseguire tutte le azioni necessarie per fare mining di Bitcoin, come progetto pilota della durata di circa sei mesi.

L’impianto in cui verranno eseguite queste operazioni è un data center climatizzato localizzato presso il municipio della città.

Il Sindaco Mattie Parker, ha dichiarato: 

“Con la tecnologia blockchain e la criptovaluta che rivoluzionano il panorama finanziario, vogliamo trasformare Fort Worth in una città tecnologica. Oggi, con il supporto e la partnership del Texas Blockchain Council, entriamo in quel mondo su piccola scala mentre inviamo un grande messaggio: Fort Worth è dove inizia il futuro.”

Il mining di Bitcoin da un lato offre opportunità di guadagno a chi dispone di energia elettrica a basso costo, come in Texas, mentre dall’altro consumando molta energia elettrica può avere un impatto negativo sull’ambiente nel caso in cui questa non sia prodotta da fonti non inquinanti. 

Lo Stato di New York non dispone di risorse interne sufficienti a produrre energia elettrica a basso costo, e probabilmente non è in grado di impedire che vengano utilizzate fonti inquinanti per alimentare le macchine per il mining di Bitcoin. 

Il Texas dispone di grandi quantità di risorse con cui produrre energia elettrica a basso costo, e probabilmente non è particolarmente interessato all’impatto ambientale. 

Il mining negli Stati Uniti

Negli USA ormai è localizzata la maggior parte dell’hashrate a livello globale per il mining di Bitcoin, quindi la decisione dello Stato di New York sembra essere più un’eccezione che la regola. 

Molte società di mining crypto statunitensi stanno prosperando, tanto che una di esse, Cleanspark, ha appena ottenuto 35 milioni di dollari in finanziamenti provenienti da Trinity Capital. 

Cleanspark opera sempre in Texas, e Trinity Capital è una società quotata al Nasdaq con il ticker TRIN. 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.