Nintendo: l’ex Presidente conferma il trend del metaverso
Nintendo: l’ex Presidente conferma il trend del metaverso
Gaming

Nintendo: l’ex Presidente conferma il trend del metaverso

By Stefania Stimolo - 30 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ex Presidente di Nintendo, Reggie Fils-Aimé, ha dichiarato che le aziende del gaming saranno le leader nel metaverso. 

Nintendo: per Reggie Fils-Aimé il futuro del gaming è nel metaverso

nft gaming metaverso
I leader del metaverso saranno le società improntate nel gaming

Reggie Fils-Aimé, ex Presidente di Nintendo, ha dichiarato che le società di videogiochi sono pronte per essere le leader nel metaverso. 

Nello specifico, Fils-Aimé ritiene che il gaming e il metaverso vadano di pari passo. Ecco le sue testuali parole:

“Credo che questa visione sia qualcosa verso cui stiamo tutti marciando. Credo che sarà guidata dalle aziende di giochi e credo che, se fornita in modo divertente e avvincente, sia un’esperienza che la gente vorrà vivere”.

E poi aggiunge:

“Descrivo [il metaverso] come uno spazio immersivo e interattivo, uno spazio che ha la capacità di essere modificato, ma che può ancora essere persistente. Immaginate di camminare sulla sabbia e di vedere altre impronte: questo è un esempio di come si possa modificare un ambiente, ma che sia persistente. Avete visto cosa hanno fatto altre persone”.

Nintendo: il metaverso e il gaming

Nintendo aveva rivelato a inizio febbraio che si stava interrogando su come potesse fornire gioia agli utenti attraverso metaverso e NFT. 

In questo modo, la celebre azienda di videogiochi confermava già il potenziale delle esperienze immersive e dei Non-Fungible Token, ma si preoccupava di come utilizzare il tutto per non diminuire la ‘gioia’ dei suoi fan. 

La considerazione di Nintendo potrebbe essere una conseguenza di quello che è successo al competitor SEGA che, invece, si è lanciato senza tanti pensieri nel settore virtuale. 

Già l’anno scorso, SEGA aveva, infatti, rivelato di aver collaborato con lo sviluppatore di giochi Double Jump Tokyo, con l’intenzione di lanciare contenuti NFT sulle IP classiche e attuali della compagnia, oltre che per progetti futuri. 

La reazione dei fan, in quel caso, non è stata del tutto positiva, anzi, SEGA ha dovuto fermare i suoi piani riguardanti gli schemi del Play-to-Earn. 

Il caso di LEGO Group

Anche il Gruppo Lego si è buttato nel metaverso. Di recente, il Vicepresidente Edward Lewin avrebbe rilasciato la sua opinione durante il WEF 2022, affermando che il metaverso dovrebbe essere sviluppato dalla prospettiva dei bambini. 

Secondo Lewin, il metaverso potrebbe essere un ottimo modo per imparare per le generazioni future. 

E infatti, LEGO insieme ad Epic Games, a inizio aprile hanno rivelato la loro collaborazione per costruire un posto nel metaverso con nuove esperienze digitali e immersive, dedicato ai bambini e le famiglie. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.