banner
Vitalik Buterin: EOS è come Ethereum sotto steroidi
Vitalik Buterin: EOS è come Ethereum sotto steroidi
Blockchain

Vitalik Buterin: EOS è come Ethereum sotto steroidi

By Vincenzo Cacioppoli - 29 Giu 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Ha destato stupore un tweet del fondatore di Ethereum che ha avuto parole di elogio per la blockchain EOS, definendolo un progetto molto più veloce e scalabile di Ethereum.

Il commento di Buterin sulla blockchain EOS e le risposte della community

Questo tweet di Vitalik Buterin, che ha citato una vecchia barzelletta del mondo crypto per celebrare il progetto EOS, ha destato stupore in tutto il settore, dal momento che il progetto sembra avere incontrato nel tempo più di una difficoltà. 

Proprio per il rispetto e la considerazione che il mondo crypto ha per Buterin, molti hanno commentato il tweet definendolo una battuta puramente sarcastica.

Il fondatore di Cardano, una delle blockchain rivali, ha twittato con tono ironico se Buterin stesse bene.

La storia della blockchain elogiata da Vitalik Buterin 

EOS è una piattaforma di smart contract che al momento del suo debutto, nel 2018, ha raccolto 4,1 miliardi di dollari con una ICO. Il progetto fin da subito è stato considerato un “killer di Ethereum”, al pari di Cardano, Solana o Polkadot, per la sua velocità nelle transazioni e per le sue fee più economiche.

La società che lo ha sviluppato, Block.one, non è riuscita a soddisfare le grandi attese nel portare avanti il progetto, che è stato via abbandonato da sviluppatori e dApp della DeFi e di progetti NFT.

Attualmente il token EOS si trova al 48° posto nella classifica delle criptovalute più capitalizzate, e il suo prezzo oscilla intorno al dollaro di valutazione, in calo del 95% dai massimi raggiunti nel 2018 a 22 dollari. Ad inizio anno la comunità insoddisfatta dello sviluppo operato da Block.one, ha fondato la EOS foundation, il cui CEO, Yves La Rose, ha risposto a Buterin affermando che sono pronti a tornare al progetto originale.

Ad Aprile la EOS foundation ha annunciato che presto avrebbe introdotto la compatibilità con Ethereum Virtual Machine (EVM), che consentirebbe agli sviluppatori di creare contratti intelligenti utilizzando il popolare linguaggio di programmazione Solidity.

Vincenzo Cacioppoli

Vincenzo è genovese di nascita ma milanese di adozione. E' laureato in scienze politiche. E' un giornalista, blogger, scrittore, esperto di marketing e digital advertising. Dopo una lunga esperienza nel marketing tradizionale, comincia attività con il web e il digital advertising nel 2011 fondando una società Le enfants. Da sempre appassionato di web e innovazione, nel 2018 approfondisce le tematiche legate alla blockchain e alle criptovalute. Trader indipendente in criptovalute dal marzo 2018, collabora con aziende del settore come content marketing specialist. Nel suo blog. mediateccando.blogspot.com, da tempo si occupa soprattutto di blockchain, che considera come la più grande innovazione tecnologia dopo Internet. A novembre è prevista l'uscita del suo primo libro sulla blockchain e il fintech.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.