Cardano SPO: Falcon Stakepool [FALCO]
Cardano SPO: Falcon Stakepool [FALCO]
Interviste

Cardano SPO: Falcon Stakepool [FALCO]

By Patryk Karter - 7 Ago 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ospite di questa settimana nella rubrica Cardano SPO è uno stake pool che sta sviluppando ALDEA, una DAO per chi parla spagnolo: Falcon Stakepool [FALCO].

L’ospite della scorsa settimana era uno stake pool gestito da una persona che è nel settore delle criptovalute dal 2011.

Questa iniziativa è un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda Cardano e ogni settimana o due inviteremo uno Stake Pool Operator (SPO) a rispondere ad alcune domande e a darci un aggiornamento direttamente dall’interno della Cardano community.

Considerando che molti dei nostri lettori sono nuovi nello spazio crypto, avremo un mix di domande semplici e tecniche.

Cardano SPO, intervista con Falcon Stakepool [FALCO]

falkon stakepool
Cardano SPO [FALCO] sta lavorando a molti progetti all’interno dell’ecosistema

Ciao, grazie per il tuo tempo. Dicci qualcosa di te, di dove sei e qual è il tuo background?

Innanzitutto grazie per questa intervista e per l’interesse dimostrato nei confronti di FALCO e dei progetti che stiamo sviluppando. Mi chiamo Matías e vengo da Buenos Aires, Argentina. Attualmente vivo a Melbourne, in Australia. Sono un Senior Tech Lead e Backend Engineer con oltre 12 anni di esperienza nello sviluppo IT e nel supporto alla produzione nel settore bancario. Lavoro come Blockchain Engineer per un’azienda australiana, dove sono responsabile della ricerca, della progettazione, dell’implementazione e del supporto di tutte le soluzioni basate su blockchain utilizzando principalmente Algorand.

Sono fondatore e operatore di Falcon Stakepool, un pool che guida diverse iniziative nello spazio Cardano, di cui ALDEA è la principale, in quanto rappresenta i valori che vogliamo racchiudere e mira a generare una maggiore partecipazione da parte della community di lingua spagnola.

Qual è il percorso che ti ha portato a Cardano e a diventare uno Stake Pool Operator (SPO)?

Sicuramente è stato un percorso lungo. All’inizio mi sono interessato alla tecnologia blockchain intorno al 2019 e ho deciso di concentrare i miei sforzi su questo settore. Sono diventato SPO nell’ottobre 2020. Sono venuto a conoscenza di Cardano dopo aver letto di Blockchain 3.0 e sono stato affascinato dall’idea di costruire un nuovo sistema finanziario

Ho subito apprezzato la missione di Cardano e ho voluto fare il più possibile per sostenere la rete. Ho trovato l’occasione perfetta per farlo, creando il primo Stake Pool dedicato al 100% alla promozione dell’adozione di Blockchain, criptovalute e smart contract nell’America Latina. 

Stai lavorando a diversi progetti su Cardano, introducili e spiega di cosa si occupano.

La gestione dello Stake Pool è un’attività in sé, con la sua complessità, e la mia visione personale include il lavoro su progetti di sensibilizzazione. Come ogni piccola impresa richiede obiettivi chiari e finalità che aggiungano valore alla comunità.

Attualmente sto lavorando ad ALDEA, una DAO per persone di lingua spagnola per collaborare e risolvere problemi locali. GameChanger, che a mio avviso è il miglior portafoglio per sviluppatori, imprenditori, studenti o chiunque voglia avere una grande esperienza utente sul Web. Sto anche lavorando al MAYZ Protocol: un protocollo di finanza decentralizzata che mira a semplificare le sfide della gestione di un portafoglio ben diversificato in un ecosistema in rapida evoluzione e a portare l’esposizione di Cardano a un’ampia gamma di investitori diversi.

Tutti questi progetti sono allineati al 100% con la missione e la visione del mio pool, poiché si concentrano sulla soluzione di problemi reali per aiutare le persone, con particolare attenzione all’America Latina. Come riconoscimento per tutti questi contributi all’ecosistema, Falcon è stato selezionato da IOG attraverso la sua “Delegation Strategy” nel maggio 2021, e nell’aprile 2022 siamo stati nuovamente selezionati, questa volta dalla Cardano Foundation.

Ad ogni modo, nulla può essere raggiunto da soli: Ho avuto la possibilità di lavorare con un grande team di SPO, come MOXIE, QXT, CHIL, WHITE, ONE1, TOPO, APOLO, PEACE, TANGO e ITZA, per citarne alcuni.

Sei impegnato a promuovere l’adozione della blockchain e degli smart contract in America Latina, come sta andando? Cardano sta guadagnando terreno in quel territorio?

Credo che l’adozione della blockchain e delle criptovalute in generale stia andando bene in America Latina. Senza dubbio, la comunità più attiva è quella di Ethereum. Cardano sta guadagnando terreno, ma credo che non vedremo molti casi d’uso della sua tecnologia fino al 2028. 

Questa può sembrare una visione pessimistica, ma credo sia più che altro realistica, dato che per Cardano è ancora molto presto: stiamo ancora definendo le basi di quello che crediamo debba essere un sistema molto migliore e più equo per tutti coloro che vogliono prendervi parte. Ecco perché abbiamo bisogno di più progetti come il nostro pool per far conoscere tutto ciò che si può imparare e ottenere utilizzando la rete Cardano.

Fantastico. Qualche parola finale? Dove è possibile trovarti?

Come accennato in precedenza, volevo ringraziarvi per l’opportunità di condividere alcuni dei nostri lavori, poiché questo tipo di opportunità è molto importante per i piccoli pool come il mio. Siamo alimentati da autori di contenuti e siamo orgogliosi di usare le loro parole e la nostra visione per invitare chiunque sia interessato a partecipare

È importante ricordare che quando si ha una visione di questa portata, è necessario stabilire gli obiettivi e comprendere il lavoro che li circonda. È importante circondarsi di persone che condividano la propria visione con responsabilità ed etica e, soprattutto, avere il sostegno dei propri cari. FALCO sviluppa diversi progetti ed è anche parte di una visione molto più ampia, che mira non solo a farsi portavoce dei valori di Cardano, ma anche a crescere in questo ecosistema fino ad avere una voce propria.

Se siete interessati a saperne di più sul mio pool, potete visitare il mio sito web. Se volete partecipare (delegare) con FALCO, vi incoraggiamo a farlo! Il nodo dello stake pool fa tutto il suo lavoro per conto vostro. Come afferma la Cardano Foundation, “gli stake pool sono responsabili dell’elaborazione delle transazioni e della produzione di nuovi blocchi e sono al centro di Ouroboros, il protocollo Proof-of-Stake di Cardano”.

Per qualsiasi domanda o dubbio su Cardano o sulla tecnologia blockchain in generale, potete trovarmi su Telegram o seguirmi su Twitter.

Ci vediamo tutti al prossimo blocco!

Disclaimer: Le opinioni e i punti di vista degli SPO sono propri e non riflettono necessariamente quelli della Cardano Foundation o IOG.

Patryk Karter

Appassionato di nuove tecnologie, nutrizione e filosofia, Patryk passa le giornate ad esplorare l'infinito universo del web. Si sposta a Londra dopo aver vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Tenta la vita da studente di Informatica presso il King's College of London ma capisce presto che non è la strada per lui, invece decide di investire il suo tempo e denaro nel mondo della Blockchain e nel frattempo completare corsi universitari disponibili sul web. Ora si occupa di trading e svolge dei lavori come freelancer.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.