Mercato crypto in rosso, le reazioni dei prezzi dopo le news della settimana
Mercato crypto in rosso, le reazioni dei prezzi dopo le news della settimana
Criptovalute

Mercato crypto in rosso, le reazioni dei prezzi dopo le news della settimana

By Stefania Stimolo - 12 Ago 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Il mercato crypto procede con le sue oscillazioni di prezzo, registrando un dump nelle ultime 24 ore dopo un piccolo trend rialzista degli ultimi 7 giorni, nonostante le news della settimana. 

E infatti, ecco come la lettera agli azionisti di Coinbase, le sanzioni a Tornado Cash e altro, hanno influito sul mercato delle criptovalute. 

Mercato crypto in rosso nelle ultime 24 ore, ma rialzista negli ultimi 7 giorni

bear market
Coinbase e Tornado Cash incidono negativamente sul mercato crypto

Le oscillazioni di prezzo delle crypto sono oramai una certezza. Prendendo come riferimento Bitcoin (BTC), il suo prezzo al momento della scrittura è di 24.000$ ed ha registrato un dump delle ultime 24 ore del 2,4% e un pump di 3% degli ultimi 7 giorni. 

A seguire, anche Ethereum (ETH) con il suo prezzo attuale di 1.895$, è sceso dell’1% nelle ultime 24 ore, ma salito del 14% nell’ultima settimana. 

Stessa cosa, anche se con percentuali diverse, si presenta per le crypto di Binance Coin (BNB), Ripple (XRP), Cardano (ADA) e via dicendo. 

Un andamento che è in qualche modo stato influito dalle notizie di questa settimana riguardanti il mercato crypto in generale.

Mercato crypto: i prezzi e le notizie della settimana, il caso di Coinbase

Proprio un paio di giorni fa, Coinbase, la piattaforma di crypto-trading quotata in borsa, ha pubblicato i suoi utili del secondo trimestre, insieme una lettera agli shareholder in cui avvisava che la SEC (Security and Exchange Commission) starebbe indagando su alcuni suoi servizi, come i suoi programmi di staking. 

La stessa Coinbase, la settimana prima aveva anche annunciato di aver integrato la possibilità agli investitori di fare staking con Ethereum sulla sua piattaforma, con un rendimento del 5% sugli ETH detenuti in portafoglio. Un qualcosa che sarà possibile anche con altre crypto come Solana, Polkadot, Cosmos, Tezos, Celo e altre ancora. 

Non solo, esattamente 7 giorni fa, Coinbase ha annunciato la sua collaborazione con BlackRock, che permetterà ai clienti istituzionali di investire in crypto. Nel giro di pochi giorni anche le azioni di Coinbase (COIN) hanno avuto un pump di prezzo del 26%. 

Tornado Cash: dalle sanzioni dell’OFAC alle truffe alle celebrità 

Altra notizia contrastante della settimana, è quella riguardante Tornado Cash, il crypto-mixer entrato nella black list del Dipartimento del Tesoro degli USA per il presunto riciclaggio di oltre 7 miliardi di dollari in crypto. 

Nello specifico, l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) avrebbe anche bannato alcuni degli indirizzi di portafogli Ethereum associati all’utilizzo di Tornado Cash, inserendoli nella “Specially Designated Nationals List”. In pratica, chiunque interagisca con questi indirizzi di wallet, potrebbe incorrere in sanzioni penali. 

Per questo motivo qualche utente anonimo ha deciso di truffare alcune celebrità, inviando loro piccole quantità di ETH proprio da un indirizzo di Tornado Cash. 

Un troll che ha coinvolto il CEO di Coinbase Brian Armstrong, il conduttore televisivo Jimmy Fallon, il marchio di abbigliamento Puma e, addirittura un portafoglio creato per le donazioni all’Ucraina, secondo Etherscan.

Non solo, anche l’artista Beeple e celebrità più mainstream come il comico Dave Chappelle hanno ricevuto gli 0,1 ETH da Tornado Cash. 

L’idea della truffa dovrebbe essere nata su Twitter in un post di inizio settimana che poi, nei giorni seguenti, avrebbe pubblicato gli screenshot delle transazioni sulla catena. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.