La Gazzetta dello Sport sbarca negli NFT con la community Heroes
La Gazzetta dello Sport sbarca negli NFT con la community Heroes
NFT

La Gazzetta dello Sport sbarca negli NFT con la community Heroes

By Amelia Tomasicchio - 5 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La Gazzetta dello Sport, famoso giornale italiano, ha annunciato il progetto Heroes che farà entrare l’azienda nel Web 3 e lanciare NFT.

Verrà così creata, a partire dal prossimo 12 settembre, la community Heroes dedicata al mondo dello sport e che permetterà ai membri di vivere da vicino le proprie passioni.

La Gazzetta dello Sport ha anche deciso, come detto, di creare una collezione di NFT per rivivere gli eventi e i momenti sportivi più iconici ed emozionanti, ripercorrendo la storia del primo quotidiano sportivo in Italia. 

Dalle imprese olimpiche alle notti magiche del 2006, dal triplete alle volate ciclistiche passando ai più grandi tennisti di tutti i tempi e ai record di velocità in sella.

herores nft Gazzetta
Heroes, la collezione NFT della Gazzetta dello Sport

Il drop degli NFT della Gazzetta dello Sport su OpenSea

La collezione di NFT avrà una tiratura limitata e sarà composta dalla riproduzione delle più belle prime pagine storiche uscite sul quotidiano negli ultimi 126 anni di sport. 

Acquistando gli NFT si entrerà a far parte della community Heroes, dedicata agli amanti dello sport e si otterrà l’accesso ad esclusivi vantaggi e a esperienze riservate. 

La Gazzetta continuerà a raccontare lo sport e i suoi protagonisti e in questo modo offrirà un nuovo livello di coinvolgimento per permettere di vivere lo sport e i grandi campioni in prima persona a tutti gli appassionati. 

La collezione sarà disponibile dal 12 settembre sul marketplace di OpenSea.

L’editoria nel mondo degli NFT e del Web 3

La Gazzetta dello Sport non è il primo giornale a decidere di sbarcare nel mondo blockchain.

Il primo a farlo fu il Time nel marzo del 2021, che mise in vendita su SuperRare alcune storiche copertine della rivista. Successivamente decisero di fare lo stesso anche molti altri giornali, in Italia e all’estero. Parliamo ad esempio di Vanity Fair, Rolling Stones e molti altri. 

Impossibile anche non citare The NFT Magazine, il progetto del primo giornale interamente su blockchain creato proprio da The Cryptonomist. 

Tra l’altro, sempre perché nel mondo dell’editoria gli NFT trovano terreno fertile. A breve uscirà anche il primo libro, edito Rizzoli, in forma di NFT e dedicato alla Crypto Arte.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.