NFT: 56 artisti italiani e internazionali in mostra a Times Squares
NFT: 56 artisti italiani e internazionali in mostra a Times Squares
NFT

NFT: 56 artisti italiani e internazionali in mostra a Times Squares

By Amelia Tomasicchio - 5 Set 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

Dal 5 all’11 settembre 2022, in occasione della mostra internazionale The Armory Show, verrà inaugurata a Times Square, la più celebre piazza di New York City, la mostra dal titolo “NFT, Contemporary and Digital Art”, organizzata dall’azienda italiana Art Innovation Gallery.

“NFT, Contemporary and Digital Art” ha deciso di portare, sui maxi billboards della piazza di Times Square, le opere di ben 56 artisti digitali, tra cui pionieri della crypto arte, come XCopy, Vexx, Trevor Jones, Aeforia, Billelis, Osf, Grant Riven Yun, Jack Kaido, Jivinci, Henrik Uldalen, Kaiwan Shaban, Nate Hill, Tim Maxwell e Six N. Five.

aeforia nft
Aeforia – Art Innovation Gallery

In mostra anche degli NFT italiani

Tra gli artisti in mostra anche diversi italiani, come Bruno Cerasi, Andrea Crespi, Simon Dee e il progetto Hivearium.

Gli spazi delle billboards, alte più di 20 metri e larghe più di 30 metri, si accenderanno mettendo in mostra le opere della crypto arte NFT per l’intera settimana.

Gli NFT a Times Square a NYC

In realtà, questa, però, non è la prima mostra di Non-Fungible Token nella famosa piazza di New York City. 

Ad esempio, durante la conferenza NFT.NYC, i tabelloni della piazza si erano già tinti di crypto arte. Inoltre, sempre Times Square qualche mese fa è entrata in The Sandbox, che ha deciso con il giornale Time di riportarla nel suo metaverso.

Ovviamente uno dei motivi per cui viene scelta questa iconica piazza è perché si dice sia la più turistica al mondo: Times Square conta, infatti, la presenza di circa 1.500 aziende e una media di 180.000 dipendenti che passano per le sue vie ogni giorno.

Considerata una delle attrazioni turistiche più visitate di New York, Times Square vede passare in media 174 milioni di persone all’anno. 

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro sugli NFT per Mondadori. Inoltre, ha lanciato due progetti NFT chiamati The NFT Magazine e Cryppo, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.