Cardano NFT: Wolves of Rome #02
Cardano NFT: Wolves of Rome #02
Interviste

Cardano NFT: Wolves of Rome #02

By Patryk Karter - 23 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

L’ospite di questa settimana è già stato ospitato nella rubrica Cardano NFT ed è un progetto che sta costruendo un gioco di carte collezionabili (TCG) che ricorda famosi TCG come “Magic: The Gathering” e “Yu-Gi-Oh!”: Wolves of Rome.

L’ospite della scorsa settimana è stato un progetto che utilizza la blockchain per consentire ai consumatori di verificare la provenienza dei capi di abbigliamento che indossano.

Questa iniziativa è un punto di riferimento per gli NFT su Cardano e ogni settimana o due inviteremo qualcuno a rispondere ad alcune domande e a darci un aggiornamento direttamente dall’interno della Cardano community.

Considerando che alcuni dei nostri lettori sono nuovi nello spazio delle criptovalute, avremo un mix di domande semplici e tecniche.

Progetto NFT su Cardano: Wolves of Rome

wolves of rome nft
Il progetto NFT su Cardano Wolves of Rome sta costruendo un gioco di carte collezionabili

Ehi, bentornati! Quando vi abbiamo intervistato a maggio, vi stavate preparando per il vostro primo lancio NFT. Com’è andato?

Grazie! È sempre un piacere poter parlare con voi di ciò che stiamo facendo! Il lancio degli Empire Wolves ci ha fatto andare in estasi. Prima dell’evento eravamo ovviamente stressati, il mercato è in una fase di ribasso e noi siamo un progetto di pfp come tanti, quindi è stato intimidatorio. Ci siamo preparati al peggio nonostante avessimo creato delle utility incredibili e ci fossimo concentrati su un’arte di qualità, tuttavia le cose si sono davvero animate.

Abbiamo registrato il tutto esaurito entro 29 ore dalla messa in vendita pubblica e la community è stata incredibile. Ci ha anche aiutato a ottenere molta visibilità e a far scoprire WoR a molte nuove persone interessate ai giochi NFT, il che è stato fantastico. La parte migliore è che ha quasi raddoppiato il numero dei nostri alpha tester!

Ci sono molte espressioni che circolano sul web come P2E (Play to Earn) e P&E (Play and Earn). Potete condividere il vostro pensiero su questo tema e su come Wolves of Rome sta approcciando la sinergia tra NFT e il gaming?

Nonostante siamo molto attivi come progetto NFT, è importante che le persone sappiano che siamo in primis un gioco. Si dà il caso che conosciamo e comprendiamo come la blockchain e Cardano possano essere un potente strumento per elevare la trasparenza, la proprietà e l’equità nel gaming. Siamo decisamente d’accordo con il concetto di “giocare E guadagnare” piuttosto che “giocare PER guadagnare”, poiché lo scopo del gioco dovrebbe essere prima di tutto l’intrattenimento divertente, coinvolgente e sociale, e tutto il resto viene dopo.

Siamo fermamente convinti che il percorso verso l’adozione di massa significhi superare le barriere all’ingresso. Vediamo WoR come un veicolo per l’adozione di massa e vogliamo che sia accogliente e divertente sia per le persone che hanno poca o nessuna conoscenza della blockchain sia per quelle che vivono in questo ecosistema. Per questo abbiamo scelto di creare un gioco completamente gratuito che non richiede un portafoglio o un NFT per entrare, con un sistema di “scegliere di mintare” per i giocatori che desiderano approfondire il valore che la blockchain porta con sé.

Inoltre, abbiamo scelto di non utilizzare il solito metodo dei drop di NFT prima di presentare un gioco, e abbiamo invece speso mesi e fondi propri per sviluppare un prototipo funzionante per la community – qualcosa che speriamo di vedere fare da altri progetti in futuro!

Potete condividere qualche dettaglio sul gameplay di Wolves of Rome? In cosa differisce da altri TCG come Hearthstone di Blizzard o Gods Unchained di ImmutableX?

Le sfumature e le differenze tra i giochi sono evidenti solo quando si entra nei dettagli. Da lontano molti TCG sembrano uguali. Il nostro gioco è immerso in un universo unico e la storia è un motore incredibilmente forte per il gameplay, il che ci rende abbastanza unici. Abbiamo anche molte somiglianze con giochi come Legends of Runeterra, Magic the Gathering e Hearthstone, ma essendo da sempre fan di questi giochi abbiamo anche avuto alcuni punti dolenti (come il power creep di MTG).

Gods Unchained è ovviamente un grande caso di studio per noi, in quanto si tratta di un grande titolo TCG blockchain – alcune differenze molto grandi tra noi e loro, che sono immediatamente evidenti, sono che stiamo costruendo per il mobile oltre che per il desktop, e non utilizziamo un token mintato nel gioco – abbiamo una valuta nel gioco, ma non è una valuta blockchain, in quanto abbiamo optato per rendere l’elemento focale di proprietà e di ricompensa del gioco incentrato solo sulle carte – come sarebbe in un TCG fisico.

Wolves of Rome  nft
Schermata dell’alpha attualmente giocabile di Wolves of Rome TCG (Edizione di Halloween)

Se siete curiosi di saperne di più, ecco il nostro trailer di gioco.

Vi state preparando per il vostro prossimo lancio NFT con i Liches. Diteci di più. Quale sarà l’utilità di questi NFT?

I Liches sono il prossimo Empire che verrà introdotto negli NFT di WoR Empires. Gli NFT degli Empire (di cui fanno parte i Liches) fungono da NFT di accesso e utilità per un sacco di oggetti riscattabili al lancio del gioco. 

L’NFT contiene: 

  • Un busto in 3D ad alta definizione, animato e unico, dotato di armatura, abbigliamento, armi o oggetti aggiuntivi. Sarà disponibile come Mp4 e Gif ad alta risoluzione.
  • 3 rendering statici dell’opera d’arte.
  • Il libro della storia dell’Empire a cui appartiene il busto ( Wolves, Liches, Vampires, Yucatek, Barbarian, Qin). Sarà un libretto in PDF dal design accattivante.
  • Una miniatura STL compatibile con le stampanti 3D del busto principale dell’Empire a cui appartiene il vostro NFT, in modo che possiate stamparlo e possederlo anche nella vita reale.
  • Un MP3 di musica tematica composta appositamente per l’Impero a cui appartiene il vostro busto.

Inoltre, vi inserisce nella whitelist della stagione successiva (Vampires) e permette ai possessori di riscattare carte fondatori, pacchetti di carte e glorium – quasi come ricompense staking al lancio di un gioco e molto altro ancora. Se volete saperne di più su tutti i vantaggi di possedere uno di questi NFT, potete guardare il nostro video riassuntivo della stagione 1 del Whitepaper.

cardano nff
Uno dei Liches NFT del prossimo drop

Fantastico. Qualche parola di chiusura? Dove è possibile saperne di più su Wolves of Rome?

Il nostro sito web è un ottimo punto di partenza perché contiene i link a tutti i nostri whitepaper e agli annunci ufficiali, ma la cosa migliore è entrare nel nostro Discord e farci tutte le domande che volete o semplicemente tuffarvi direttamente nell’alpha testing!

Disclaimer: Le opinioni e i punti di vista delle persone intervistate sono loro e non riflettono necessariamente quelli della Cardano Foundation o di IOG. Inoltre, questo contenuto è solo a scopo educativo, non costituisce una consulenza finanziaria.

Patryk Karter

Appassionato di nuove tecnologie, nutrizione e filosofia, Patryk passa le giornate ad esplorare l'infinito universo del web. Si sposta a Londra dopo aver vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Tenta la vita da studente di Informatica presso il King's College of London ma capisce presto che non è la strada per lui, invece decide di investire il suo tempo e denaro nel mondo della Blockchain e nel frattempo completare corsi universitari disponibili sul web. Ora si occupa di trading e svolge dei lavori come freelancer.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.